11.4 C
Trieste
lunedì, 5 Dicembre 2022

La Pallanuoto Trieste ospita l’Ortigia dell’ex Piccardo

25.11.2022 – Sarà una sfida appassionante, tra due formazioni che negli ultimi anni sono diventate big del campionato, contendendosi regolarmente i piazzamenti europei: al polo natatorio triestino Bruno Bianchi, domani (sabato 26 novembre) alle 15,45 andrà in scena il confronto diretto tra Pallanuoto Trieste e Ortigia Siracusa, valido per la sesta giornata del campionato di Serie A1 e che sarà trasmessa in streaming gratuito su Vimeo. I due direttori di gara saranno Ricciotti e Pinato, mentre il delegato sarà Saeli.

Gli altri incontri della sesta giornata

Ad approfittare dello scontro diretto tra Pallanuoto Trieste e Siracusa ci proverà la Telimar, quinta in classifica con gli alabardati a 9 punti e impegnata contro il Bologna. Ma anche il Brescia, quarto in classifica con 12 punti – alle spalle del terzetto di testa a 15 punti formato, oltre che dall’Ortigia, da Savona e Pro Recco, che saranno impegnate nel derby ligure – che sfiderà la Roma. Attenzione all’Anzio, che affronterà il Salerno, e all’Iren, impegnato contro il Bogliasco.

Alle porte un nuovo filotto, ma adesso testa all’Ortigia

Nello scorso turno, la Pallanuoto Trieste ha battuto l’Anzio decidendo la partita nell’ultimo quarto, riscattando la sconfitta contro il Savona nel turno precedente, e avviandosi alla preparazione del confronto con l’Ortigia con maggiore serenità e ottimismo. Certo, all’orizzonte ci sarà un nuovo filotto di partite nel giro di poche settimane, complice la ripresa dell’Euro Cup e la sosta natalizia ormai prossima. Ma gli alabardati non vogliono guardare troppo oltre, anche perché il confronto con l’Ortigia è di quelli davvero importanti.

Bettini: Stiamo bene. ritmi saranno alti

“Stiamo bene – spiega l’allenatore alabardato Bettini – la condizione fisica del gruppo è buona. Siamo concentrati su un avversario di spessore, che sta facendo grandi cose sia in Italia che in Europa. D’altro canto giochiamo in casa e non vogliamo assolutamente fare altri passi falsi davanti al nostro pubblico. Il torneo è livellato, guai a perdere altro terreno dalle battistrada”. Tra la Pallanuoto Trieste e l’Ortigia, comunque, sarà una partita intensa: “Sarà battaglia dal primo minuto. Mi attendo ritmi alti, capovolgimenti di fronte, tanti gol da ambo le parti. Diventa fondamentale l’approccio mentale, dovremo essere noi ad imporre il gioco, a tenere sempre il controllo della situazione. Mi aspetto un netto miglioramento da questo punto di vista”.

Torna Inaba

Per quanto riguarda la formazione, Bettini sembra orientato a confermare la stessa Pallanuoto Trieste vista contro l’Anzio, con l’unica novità rappresentata dal rientro di Inaba che contro l’Ortigia prenderà il posto di Levis. In panchina, tra gli aretusei, siede anche un grande ex alabardato che non ha certo bisogno di presentazioni: Piccardo, che ha seduto sulla panchina giuliana tra il 2014 e il 2017.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore