30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Triestina, colpaccio Lombardi per la fascia

03.08.2022 – Per volare servono le ali. E la nuova Triestina ha una gran voglia di spiccare il volo: così, dalla capitale, è arrivato l’esterno destro Cristiano Lombardi. La nuova freccia alabardata arriva dalla Lazio con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie B. In realtà, Lombardi è molto più che un esterno: giocatore dalle spiccate doti offensive, può infatti ricoprire diverse posizioni nel reparto avanzato dello scacchiere tattico di Andrea Bonatti.

Nato a Viterbo nel 1995, Lombardi è cresciuto nel settore giovanile della Lazio, vincendo nel 2012/2013 campionato e Supercoppa primavera e conquistando, l’anno successivo, anche la Coppa Italia di categoria, mettendosi in luce a suon di gol. Poi, nel 2014, inizia la gavetta in giro per l’Italia: prima a Trapani, contribuendo all’undicesimo posto in Serie B dei siciliani con 13 presenze, poi in Lega Pro con l’Ancona, con cui gioca 25 gare segnando 4 reti e conquistando il quarto posto in campionato. L’anno dopo torna alla casa madre, agli ordini di Simone Inzaghi che gli concede diversi spezzoni, che gli permettono di inserire nel suo palmarés la Supercoppa Italiana. Ma l’anno successivo è di nuovo in prestito, stavolta al Benevento che si approccia a disputare il suo primo anno di A. Dopo l’esperienza in Campania, Lombardi va in Laguna, ma il Venezia retrocede ai playout con la Salernitana – venendo poi ripescato. Lui rimane però in Serie B, proprio con la Salernitana, mettendosi in luce con 21 presenze e 4 reti nel 2019/2020. Meno fortunata è la stagione successiva, culminata sì con la promozione dei granata in Serie A ma in cui Lombardi è tenuto ai box per praticamente tutta la stagione da problemi fisici. L’anno scorso lo ha visto nuovamente in Serie B, con la maglia della Reggina.

Adesso Lombardi scende di nuovo di categoria. Ma lo fa per rilanciare la sua carriera, in cui è ancora in cerca della definitiva esplosione. Le ambizioni della Triestina combaciano con le sue: sarà in grado di spiccare il volo e di farlo spiccare anche agli alabardati?
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore