14.7 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Trieste, sparatoria di Via Carducci, proseguono le indagini in merito alle armi

07.08.2022 – 12:50 – Continuano, a distanza di quasi un anno, le indagini in merito all’efferata sparatoria avvenuta nella mattina del 4 Settembre 2021 davanti ad un bar di Via Carducci, a Trieste. Presso gli uffici della locale Procura della Repubblica, infatti, il relativo fascicolo è ancora aperto ed ora, le indagini, coordinate dal Pubblico Ministero Chiara Degrassi si stanno concentrando sulla presenza o meno dei porti d’arma da sparo cercando di far luce su quello che sembrerebbe essere rimasto l’unico punto ancora da chiarire della vicenda ovvero quante armi sono state realmente utilizzate. I dati attualmente in mano agli inquirenti farebbero supporre almeno due ma non è escluso che il numero possa salire col procedere dell’indagine. Al momento – come ripora l’agenzia di stampa ANSA del Friuli Venezia Giulia – lo stralcio è aperto sia nei confronti degli esponenti della famiglia Islami sia di un componente della famiglia contrapposta, i Krasniqi, dopo che, nei mesi scorsi, tutti e 12 i soggetti legati alla prima, indagati a vario titolo per tentato omicidio uno e lesioni aggravate gli altri, hanno patteggiato l’accusa con pene che vanno dai 2 anni e 4 mesi agli oltre 4 anni e 8 mesi.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore