14.9 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Ferragosto a Trieste: idee per tutti i gusti tra la città e il Carso

15.08.2022 – 07.01 – Ferragosto è arrivato e, oltre ai consueti momenti di convivialità con gli amici, sono diverse le attività e le occasioni di intrattenimento a Trieste e dintorni. Tra passeggiate suggestive e mostre museali, ma anche momenti dedicati al divertimento per passare la giornata in leggerezza, la scelta è varia e pronta ad accontentare tutti.
Innanzitutto la città. Per chi vorrà vivere il piacere di osservare Trieste da un punto privilegiato, il Faro della Vittoria è aperto continuativamente dalle 10 alle 19, con ingresso gratuito. Da qui sarà semplice muoversi verso le osmize per festeggiare in compagnia gustando vini e prodotti locali, ed è possibile consultare il sito web dedicato per conoscere i locali aperti in tempo reale.
Tra i musei triestini che mantengono le porte aperte per chi vuole passare una giornata all’insegna dell’arte, si segnala innanzitutto il museo Revoltella, dov’è possibile effettuare delle visite guidate (acquisto dei biglietti online) con apertura dalle ore 9 alle 19.
La Sala Umberto Veruda ospita invece l’esposizione ad ingresso libero intitolata Fortitudo: La spedizione antartica dell’Endurance di Sir Ernest Shackleton nei dipinti di Paola Folicardi Suh, con apertura tra le fasce 10-13 e 17-20.
I dettagli delle mostre cittadine sono disponibili sul sito web.
Il Castello e Parco di Miramare, nel contesto dell’apertura straordinaria dei musei statali e luoghi della cultura indicati dal Ministero della Cultura per il weekend di ferragosto, sono aperti con orario 9-19 (ultimo accesso alle ore 18.30).

Dalle ore 21.00 i festeggiamenti al Castello di San Giusto saranno accompagnati dal gruppo musicale Big One, definiti “la migliore Tribute Band Europea per l’esecuzione della musica dei Pink Floyd”. Biglietti acquistabili su TicketOne. Il concerto è organizzato nell’ambito di Hot in the City, il festival prodotto da Good Vibrations. Presso il Giardino del Museo Sartorio, sempre dalle ore 21, si terrà invece lo spettacolo Sonate, Balli e Ciaccone: la musica barocca incontra la danza moderna organizzato a cura di Orchestra Barocca Triestina – Tržaški Baročni Orkester.
Per quanto riguarda invece i dintorni. A Duino l’iniziativa Le bocche del Timavo: le sonanti sorgenti del misterioso fiume, permette di scoprire il fascino del Timavo, lo splendore del castello di Duino e la ricchezza della flora e della fauna locali dalla prospettiva privilegiata delle imbarcazioni messe a disposizione dall’AIRSAC.

[g.p.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore