30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Trieste, strappò la bandiera del TLT dalle mani di un manifestante. Assolto il Sindaco Dipiazza

04.07.2022 – 20 :00 – Violenza privata, questa l’accusa mossa nei confronti del Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, per aver strappato dalle mani di un manifestante una bandiera con raffigurato il simbolo del TLT il 26 Ottobre del 2019, in occasione delle celebrazioni della festa per il ritorno di Trieste all’Italia in Piazza dell’Unità. Come riferito allora dal Pubblico Ministero Pietro Montrone, il primo cittadino avrebbe avuto una reazione “scomposta”, mancando di salvaguardare la libertà di parola del manifestante. Dipiazza, dal canto suo aveva dichiarato di essere un “patriota” e di aver “difeso la bandiera“. Quest’oggi, Lunedì 4 Luglio 2022, a tre anni di distanza dall’episodio, presso il Tribunale di Trieste si è concluso il processo a carico del Sindaco Dipiazza. Difeso dall’Avvocato Giorgio Borean, per il Primo Cittadino del Capoluogo Giuliano è arrivata l’assoluzione.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore