30.6 C
Trieste
lunedì, 27 Giugno 2022

SIOT, chiuso il bilancio 2021. Picco dei costi energetici: +62%

22.06.2022 – 14.55 – Nel 2021 al Terminale Marino sono state sbarcate 37,3 milioni di tonnellate di greggio (dato sostanzialmente stabile rispetto al 2020) da 425 navi e l’Oleodotto Transalpino ha trasportato 37,4 milioni di tonnellate alle raffinerie collegate.
È questo il dato di sintesi dell’operatività della SIOT contenuto nel Bilancio 2021 approvato dall’Assemblea degli Azionisti nei giorni scorsi. Un bilancio che chiude in attivo, con un valore della produzione di 94,1 mln euro (77,8 mln eu nel 2020), un utile di 2,4 milioni di euro (era 1,6 nel 2020, primo anno pandemico), e che vede aumentare – nonostante il protrarsi della pandemia di Covid che ha caratterizzato il 2021 – la forza lavoro portandola a 126 addetti diretti (+4 rispetto al 2020), cui si somma l’indotto.
“Abbiamo raggiunto un risultato di bilancio positivo in un anno molto complesso – ha spiegato Alessio Lilli, Amministratore delegato di SIOT e General Manager del Gruppo TAL – come prima cosa ho voluto rappresentare agli azionisti il notevole contributo portato dal personale di SIOT per raggiungere questo traguardo. Non è stato semplice infatti operare per garantire continuità al sistema e al tempo stesso adeguarsi a tutti i protocolli operativi di prevenzione e gestione dell’emergenza sanitaria”.

Ai fini di bilancio – ha spiegato Lilli – hanno inciso in maniera considerevole i costi relativi all’energia per la forza motrice del greggio nella condotta, che sono cresciuti in un anno di circa il 62%, una condizione che è destinata ad avere un impatto consistente anche nel futuro, visto il sommarsi della situazione pandemica, in normalizzazione, con la guerra in Ucraina. “Rispetto alla competitività di SIOT, ma il discorso vale per tutte le industrie del territorio – ha concluso Lilli – il tema dell’approvvigionamento energetico è fondamentale e non dilazionabile. Su questo fronte, i nostri progetti di autoproduzione di energia elettrica e le partnership che abbiamo realizzato con le aziende del territorio per realizzarli, sono strategici”.

[z.s.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore