14.7 C
Trieste
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Regionalizzazione segretari comunali, la risposta Lega ai M5S: “Provvedimento presto approvato”

06.06.2022 – 18.15 | La Regione Valle d’Aosta può approvare provvedimenti in materia di segretari comunali per il semplice motivo che con la legge regionale del 19 agosto 1998, n. 46 ha raggiunto l’obiettivo di inserire i segretari comunali nel comparto unico del pubblico impiego. Lo stesso percorso è stato scelto da questa amministrazione regionale: infatti, come già annunciato, entro un paio di settimane, il ddl sarà approvato dalla Giunta. Lo scrive, in una nota, il gruppo consiliare della Lega evidenziando come l’amministrazione Fedriga entro la legislatura raggiungerà l’obiettivo di regionalizzare i segretari comunali a differenza di chi lo ha preceduto, perché – scrivono ancora i consiglieri del Carroccio – al netto delle inutili polemiche del M5S parlano i fatti.

Nella nota il gruppo della Lega spiega come la Valle d’Aosta sia facilitata dall’essere una Regione più piccola della nostra, formata da 74 comuni rispetto ai 215 del Friuli Venezia Giulia e l’obbligatorietà della conoscenza della lingua francese abbia semplificato l’individuazione dei candidati. I consiglieri ricordano infine che la pandemia ha rallentato il percorso legislativo, ma che la situazione sta rientrando. Questa amministrazione – si legge ancora nel comunicato della Lega – è sempre andata incontro agli enti locali, basti pensare ai benefici assicurati nell’erogazione dei servizi dalle Comunità che, dopo la riforma delle Uti, hanno invitato a collaborare i Comuni senza coercizioni e la paura di vedersi decurtare le risorse.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore