22.1 C
Trieste
martedì, 5 Luglio 2022

Pallanuoto, Colautti saluta, Zizza nuovo coach delle orchette

18.06.2022 – Una vera e propria rivoluzione, in casa Pallanuoto Trieste, sponda femminile. Le orchette, infatti, dopo tanti anni insieme a Ilaria Colautti, cambieranno guida tecnica. A sostituire l’allenatrice triestina sul bordo vasca alabardato non sarà uno qualunque: la società ha infatti annunciato che la guida tecnica della selezione femminile passerà a Paolo Zizza, che ha firmato con la Pallanuoto Trieste un accordo triennale.

Reduce dalle semifinali scudetto con il Verona (che ha allenato per una stagione) Zizza, nativo di Napoli, ha legato grande parte della sua carriera alla sua città. Prima da giocatore, vestendo le calottine di Napoli (con cui negli anni Novanta si laureò campione d’Italia), Posillipo (che condusse alla vittoria di uno Scudetto e di una Champions League) e del Volturno; poi da tecnico, ancora al Napoli, guidato dal 2002 al 2019. Nella sua carriera, anche l’azzurro della Nazionale, con cui da giocatore conquistò un oro ai Giochi del Mediterraneo e un bronzo Europeo. Dal 2019 al 2021 è stato anche il selezionatore del Setterosa, dopo averne guidato per anni il settore giovanile.

“Non vedo l’ora di iniziare – afferma il nuovo allenatore delle orchette – arrivo in una società solida e ambiziosa. Ho parlato con il presidente Samer, il suo entusiasmo mi ha coinvolto, c’è davvero tanta voglia di fare bene.”. L’addio di Colautti (che ha deciso di concludere la sua carriera da allenatrice) e il cambio di guida tecnica non comporteranno certo un ridimensionamento degli obiettivi e del livello raggiunto in questi anni dalle orchette. Anzi, tutt’altro: “Gli obiettivi sono chiari – afferma Zizza – cercheremo di migliorare gradualmente nel corso di questi tre anni e soprattutto di far crescere il movimento nel suo insieme. Conosco alcune giocatrici per averle avute in nazionale, partiamo da una base solida, in ogni caso ci metteremo al lavoro per rendere la squadra ancora più competitiva in vista di un campionato molto impegnativo. Ringrazio la Pallanuoto Trieste per questa opportunità”. Il direttore sportivo alabardato, Andrea Brazzatti, ha quindi ulteriormente delineato quale progetto sta alla base della scelta del nuovo tecnico: “Ci affidiamo ad un tecnico di spessore internazionale con lo scopo ben preciso di compiere un ulteriore salto di qualità anche con il settore femminile. La trattativa è stata breve, Paolo ha aderito con slancio al progetto della proprietà. Ora guarderemo al mercato per cercare di rinforzare la rosa”.

Un cambio in panchina, per la Pallanuoto Trieste, che non cambierà dunque gli obiettivi, ma che anzi certifica l’idea ben precisa di sviluppare ulteriormente un progetto che nel giro di qualche anno ha portato le orchette a essere stabilmente in massima serie. Per questo, Zizza coordinerà anche l’intera attività giovanile femminile: per crescere nel presente con lo sguardo proiettato verso il futuro.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore