31.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Autobus a singhiozzo nel weekend? Questione d’organico

29.06.2022 – 07.07 – La sospensione di alcune corse del servizio di trasporto pubblico locale ha scatenato la risposta di UGL FNA di Trieste, il sindacato degli autoferrotranvieri. L’avviso era stato diramato nella giornata di sabato tramite i canali di TPL FVG: l’azienda spiegava come, nonostante la situazione pandemica sia a tutti gli effetti rientrata e i servizi di trasporto siano gradualmente tornati alla normalità, per un breve periodo potrebbero ancora verificarsi alcune sospensioni. Una nota che parlava di “deterioramento della situazione sanitaria” e che spiegava come le assenze a causa dell’aumento dei contagi costringessero a sospendere alcune corse su una decina di linee.
“In merito alla situazione di questi giorni sul servizio bus”, si legge nella nota diramata dal sindacato, UGL afferma che “l’organico doveva essere implementato da tempo e da mesi l’Azienda era stata sollecitata in tal senso. Siamo entrati anche nel merito delle modalità di assunzione, avremmo potuto avere già in forza autisti con esperienza ritenuti però inidonei in base al solo test psicologico”. Giovanni Pezzullo, segretario provinciale di UGL FNA, conferma: “Ci ritroviamo con un organico ridotto allosso. Per coprire i turni partiamo già con numeri bassi, ma se c’è un innalzamento anche minimo nel numero gente che sta male succede quello che è successo sabato”.

“Il tema è noto e all’ordine del giorno – conferma dal canto proprio il nuovo presidente di TPL FVG, Maurizio Marzi Wildauer – sono in corso le procedure assunzionali che sono lente e sono complicate”. La scarsità di organico nel comparto è una problematica che non tocca la sola provincia giuliana, ma l’intero stivale. Sono difatti 30mila gli autisti “mancanti” in Italia. La scarsità delle nuove leve del trasporto è legata anche a una problematica di tipo economico: “Le patenti sono molto onerose – aggiunge Marzi – una patente con tutti i crismi costa anche 5mila euro. Con la regione è stata costituita la ‘Driver Academy’ che sta formando gli autisti e anticipa loro il costo della patente. Stanno già prendendo servizio i primi conducenti formati dall’Academy di Trieste Trasporti. Questa è una delle azioni messe in campo per ‘rimpinguare l’organico’”, conclude il presidente, che incontrerà i sindacati già il prossimo 30 giugno.

mb.r

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore