24 C
Trieste
venerdì, 1 Luglio 2022

Covid, Liguori (Citt) chiede: “Chiarezza su validità tamponi ARCS”

23.04.2022 – 17.30 | “Sulla base di segnalazioni pervenute, risulterebbe che i kit di tamponi che l’Azienda regionale di coordinamento per la salute (Arcs) ha distribuito e tuttora propone ai medici di medicina generale non sarebbero inclusi nella lista dei tamponi antigenici rapidi validati dall’European Medicines Agency (Ema) e pertanto che questi risultati non sarebbero registrabili sulla piattaforma nazionale, già a partire da luglio 2021”. Lo scrive, in una nota, la consigliera regionale dei Cittadini, Simona Liguori. “Ci rivolgiamo alla Giunta regionale – prosegue Liguori – per capire come stanno le cose veramente, se quello che ci è stato riferito corrisponde al vero, posto che resta seria la diffusione dei contagi da Covid-19 in regione”.

Su questo argomento la consigliera ha presentato una interrogazione, depositata oggi.  “Questa situazione infatti avrebbe come conseguenza non solo l’attuale indisponibilità di tamponi validi, omologati e registrabili – aggiunge la consigliera – ma anche l’inevitabile necessità per i medici di medicina generale di acquistare i tamponi a proprie spese”.
.[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore