8.4 C
Trieste
giovedì, 1 Dicembre 2022

Comune di Trieste, presentata la stagione 2022 di Centri Estivi e Ricrestate

25.03.2022 – 14:00 – Si è tenuta questa mattina presso la Sala Giunta municipale, la conferenza stampa di presentazione della campagna 2022 dedicata ai “Centri Estivi e Ricrestate” che nel corso dell’imminente bella stagione accoglieranno nei loro spazi bambini e ragazzi triestini. Al tavolo hanno preso parte l’Assessore Comunale alle Politiche dell’Educazione e della Famiglia con delega ai Giovani, Nicole Matteoni, il Direttore del Servizio Scuola, Educazione Manuela Salvadei, le responsabili Mariagrazia Monti ed Emilia Patriarca e il Consigliere Comunale Manuela Declich. “I Centri estivi e i Ricrestate sono un servizio che il Comune di Trieste ama particolarmente e per cui intende investire anche nei prossimi anni – ha sottolineato l’Assessore Matteoni. “E’ un momento fondamentale per le famiglie che si articola in varie fasi e che dà tantissima offerta educativa-ricreativa, implementata anche dalle realtà associative del territorio”. L’Assessore ha poi spiegato che le attività di centro estivo per i bambini in età di nido e scuola dell’infanzia inizieranno il 4 luglio e termineranno il 26 agosto 2022, articolate in 4 turni bisettimanali di 10 giorni ciascuno con interruzione il giorno di Ferragosto. Per i bambini della scuola Primaria, invece le attività di centro estivo partiranno dal 13 giugno con un primo turno settimanale e proseguiranno con altri 6 turni bisettimanali fino il 26 agosto. Mentre le attività dei Ricrestate, le quali si svolgerannopresso i Ricreatori Comunali, per i bambini dai 6 ai 18 anni, cominceranno il 13 giugno per concludersi il 2 settembre 2022, in 11 turni settimanali con un’interruzione per tutta la settimana di Ferragosto.

“Le iscrizioni per entrambi i servizi si apriranno l’11 aprile e si chiuderanno il 29. Le domande vanno presentate al Comune di Trieste esclusivamente online, – ha commentato la dott.ssa Maria Grazia Monti – collegandosi al sito istituzionale www.triestescuolaonline.it con le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta d’Identità Elettronica).  Le graduatorie definitive saranno rese pubbliche per entrambi i servizi il 16 maggio. L’inedita piattaforma online, formata da un pannello molto semplificato, è frutto di un lavoro sinergico tra Comune, Regione Friuli Venezia Giulia ed Insiel S.p.a. e darà modo alle famiglie di gestire in maniera più rapida ed efficace le proprie domande d’iscrizione e le proprie eventuali richieste”. Allo stesso modo potranno essere effettuati i pagamenti e, la fattura, arriverà sempre via e-mail al proprio indirizzo e si potrà saldare con Pago PA. “Tramite in portale web – ha concluso Monti – potranno anche essere comunicate eventuali rinunce nel caso non si sia più interessati alla frequenza, totale o di determinati turni. Da quest’anno non servirà più inviare una email o contattare gli uffici per via telefonica ma basterà accedere alla piattaforma e disiscriversi con una banale operazione di “tolta di spunta””.

In merito alle sedi dei Centri estivi il Comune di Trieste ha deciso di riporporre quelle strutture che nelle scorse edizioni hanno riscosso il maggior successo. Per gli asili-nido: Colibrì, San Giusto, Semidimela, Mongolfiera/LunaAllegra. Per le scuole d’infanzia: Primi Voli, La Capriola, Tor Cucherna, Nuvola Olga e Pollitzer. Per scuola primaria: Filzi/Grego, Morpurgo o Biagio Marin. Per quanto concerne i Centri Estivi i posti attualmente disponibili sono 500, per le scuole d’infanzia 800 e per le scuole primarie 500, ma utilizzando gli avanzi di bilancio potrebbero anche raddoppiare. Per i Ricrestate sono 1000, se si dovessero mantenere le attuali misure anti-Covid. Se non ci saranno vincoli saranno invece quasi raddoppiati. Praticamente invariati, rispetto allo scorso anno, i prezzi.

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore