23.4 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Olio cannabis terapeutico, Liguori (Citt): “Finalmente accolte esigenze malati”

02.02.2022 – 17.45 | “A distanza di 6 mesi, le cose stanno andando per il verso giusto: i pazienti possono contare anche in regione su un laboratorio pubblico opportunamente attrezzato alla titolazione delle preparazioni magistrali di olio di cannabis, mentre gli oneri restano a carico del sistema sanitario regionale e non più dei malati”. Lo afferma in una nota la consigliera regionale Simona Liguori (Cittadini), che aveva appoggiato la petizione risalente al 20 febbraio 2020 e firmata da 3.384 cittadini (a operarsi per la raccolta firme era stata l’Associazione Tutela Diritti del Malato di Udine) per ottenere la rimborsabilità di questo preparato terapeutico.
“Sin dall’inizio della legislatura – ricorda l’esponente civica – mi sono presa a cuore questa causa. Coinvolge tanti malati che, attualmente, stanno godendo del diritto alla rimborsabilità del farmaco, secondo determinate indicazioni terapeutiche. Le loro esigenze e le nostre richieste – conclude Liguori – sono state infine accolte dalla Giunta regionale”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore