16.4 C
Trieste
sabato, 1 Ottobre 2022

Algarve Cup, buona la prima per l’Italia. Battuta la Danimarca per 1 a 0

17.02.2022 – 07:00 – Buona la prima per la Nazionale Italiana Femminile di Calcio nella gara d’esordio all’edizione 2022 dell’Algarve Cup, torneo internazionale su invito che si svolge con cadenza annuale nel sud-est del Portogallo. Anche se di misura, le ragazze della CT Milena Bertolini, capitanate dalla triestina Sara Gama, hanno portato a casa i tre punti contro la nazionale danese battendola per 1 a 0. In goal, grazie all’intesa tra Cernoia e Bergamaschi, la “farfalla di Pinerolo” Barbara Bonansea. Le azzurre, sono determinate a riprendersi il trofeo che è stato loro negato lo scorso anno dai risvolti negativi della pandemia da Covid-19. Nell’edizione passata, infatti, l’Italia aveva dovuto perdere a tavolino per 3 a 0 contro la formazione tedesca a causa di problemi logistici con l’aereo che le avrebbe dovute ricondurre in Italia.  Il prossimo impegno, è calendarizzato per Domenica 20 Febbraio, alle ore 13:00 italiane, contro la Norvegia.

Questo il commento a fine partita del CT Bertolini: “È stata una vittoria sofferta. Ma quando giochi contro avversari di questo livello, non puoi non soffrire…Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra. Ho visto nelle ragazze grande attenzione e spirito di sacrificio, elementi indispensabili per giocare ad alti livelli. Siamo contente perché ci sono state buone indicazioni per l’imminente futuro”.

“In questa competizione affronteremo avversarie di primissimo livello. Il gruppo è motivato, mi aspetto di vedere una crescita dal punto di vista tattico e alle ragazze chiederò di entrare in campo con grinta, personalità e convinzione nei propri mezzi. Le più giovani avranno l’opportunità di fare esperienza, questo mi permetterà di capire se riescono a calarsi immediatamente nel contesto internazionale”.

Il tabellino:

DANIMARCA-ITALIA: 0-1.

MARCATRICI: 49′ Bonansea.

DANIMARCA (3-4-3): Christensen (62′ K. Larsen); Boye, Ballisager, Obaze (55′ Lundorf); Thrige Andersen, Troelsgaard, Gejl (78′ Holdt), Svava; Khul (63′ Snerle), Moller (78′ S. Larsen), Bruun (78′ Madsen). Ct. Sondergaard. A disp. Holdt, Harder, Veje, Gevitz, Thomsen, Thygesen.

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Lenzini, Gama (57′ Guagni), Orsi, Boattin; Galli (46′ Caruso), Giugliano, Cernoia (65′ Rosucci); Bergamaschi (78′ Di Guglielmo), Piemonte (46′ Girelli), Bonansea (57′ Serturini). Ct. Bertolini. A disp. Linari, Giacinti, Durante, Simonetti, Baldi, Cantore

ARBITRO: Corella (ECU).

AMMONIZIONI: 53′ Gama.

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore