19.5 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Revisioni Auto, “Buono Veicoli Sicuri” valido anche per mezzi storici

04.01.2022 – 12:55 – Come già annunciato in un precedente articolo, a partire dal 3 Gennaio 2022, il Governo ha messo in funzione un portale online per “restituire” ai proprietari di automobile la differenza sul costo delle revisioni auto, in seguito all’aumento entrato in vigore lo scorso Novembre. Il contributo, ha spiegato il MIMS – Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, potrà essere richiesto tanto per le revisioni effettuate nel 2021, a partire dal primo Novembre in poi, tanto per quelle effettuate o da effettuarsi nel corso del corrente anno e del prossimo triennio. Tale rimborso, prende il nome di “Buono Veicoli Sicuri” e sarà valido sia per le vetture moderne che per quelle storiche, senza distinzione alcuna. Ma attenzione, l’automobilista che dovesse essere in possesso di più veicoli, potrà sfruttare il “Bonus” una volta all’anno e su un solo veicolo.

Per presentare la domanda, l’automobilista dovrà accedere alla piattaforma governativa utilizzando la propria identità digitale (SPID), la Carta d’Identità Elettronica (CIE) o la Carta nazionale dei servizi (CNS); compilare il modulo disponibile sul sito e allegare la copia dell’attestazione dell’avvenuto pagamento della revisione. Fatto ciò, il rimborso sarà accreditato direttamente sul conto corrente del richiedente.

Tutti i riferimenti sono consultabili sul sito del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile al seguente link.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore