13.2 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Revisioni Auto e Moto, al via da oggi i rincari. Ma c’è il bonus

02.11.2021 – 09:20 – A partire da oggi, Martedì 2 Novembre 2021, eseguire la revisione per auto e moto costerà di più. L’aumento è stato introdotto con un emendamento introdotto con la Legge di Bilancio 2021 e prevede un rincaro del 22% della tariffa base da pagare se si effettua la revisione presso la Motorizzazioe Civile. La spesa che dovrà sostenere chi si accinge a sottoporre a revisione il proprio veicolo, o che lo farà in futuro, passa dai 45 euro attuali a 54,95 euro. Nel caso in cui si effettuasse la revisione presso uno dei tanti centri convenzionati privati, alla tariffa base si dovrà aggiungere l’Iva (al 22%), la tariffa motorizzazione (10,20 euro) e le spese postali (1,78 euro). In totale sono 79,02 euro, il 18% in più rispetto ai 66,88 euro attuali.

Ad ogni modo, nei primi due anni di vita del provvedimento, (dal 2021 al 2023), la medesima Legge di Bilancio ha predisposto una sorta di sconto denominato “Bonus Veicoli Sicuri” dal valore di 9,95 euro, che verranno messi a disposizione dell’automobilista o del centauro che si presterà ad effettuare la revisione. Pertanto, la differenza tra il vecchio e il nuovo prezzo sarà versata dallo Stato. Resta il fatto che come già successo in questi ultimi anni con i vari bonus ed incentivi governativi, il fondo istituito per soddisfare tale esigenza (circa 4 milioni di euro), con molta probabilità andrà ad esaurirsi prima del tempo e, pertanto, non è quindi sicuro che tutti gli utilizzatori di veicoli riusciranno ad usufruire dello sconto almeno una volta nel prossimo biennio. (NB: Il bonus sarà valido per un solo veicolo a persona).

 

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore