25 C
Trieste
sabato, 13 Agosto 2022

La Mitsubishi Electric guarda all’Est (Europa) e sbarca a Trieste

14.01.2022 – 07.01 – Il colosso nipponico Mitsubishi ha scelto Trieste quale hub logistico per il mercato dell’Europa centro-orientale: dai Balcani ai paesi Baltici. Il ruolo pertanto geografico di Trieste e la sua fitta rete di collegamenti stradali e ferroviari si confermano determinanti, a fronte di una concorrenza adriatica che tradizionalmente vedeva favorita Capodistria/Koper, senza trascurare il ruolo di Fiume/Rijeka. Specificatamente non si tratterà di automobili, ma di prodotti nel campo elettrico, elettronico e architettonico: la filiale della zaibatsu giapponese che giungerà a Trieste è la Mitsubishi Electric Europe Bv. In terra nipponica la Mitsubishi Electric Corporation (三菱電機株式会社) risale al 1921 e rimane tutt’oggi tra le maggiori produttrici di pannelli fotovoltaici.
Secondo Il Piccolo la Mitsubishi impianterà il proprio centro logistico nel magazzino di via Caboto un tempo proprietà delle Coop Operaie e serrato nel 2017. La multinazionale occuperà circa 7mila mq con un investimento stimato nelle strutture di 3 milioni. Sebbene i contorni dell’azione di Mitsubishi siano ancora incerti e si attenda maggiori notizie, è sintomatico di un cambiamento nella logistica e nell’economia triestina che questo sia la seconda grande realtà a interessarsi del capoluogo, dopo l’intervento di British American Tobacco (BAT) nella zona di FREEeste.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore