20.2 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Duino-Aurisina, Città del Vino 2022. Fissata al 12 marzo la cerimonia di apertura

25.01.2022 – 11:45 – L’attuale situazione della pandemia e le normative in vigore per il suo contenimento fanno slittare la giornata di insediamento di Duino-Aurisina come Città italiana del Vino 2022, e la contestuale presentazione del programma di attività, dal 5 febbraio al 12 marzo. “In occasione dell’Assemblea Regionale delle Città del Vino Friuli Venezia Giulia tenutasi sabato scorso a Sesto al Reghena – ha spiegato il Sindaco Daniela Pallotta – abbiamo voluto condividere con il Presidente Nazionale dell’associazione Antonio Radica e il Coordinatore regionale Tiziano Venturini la scelta di posticipare l’avvio ufficiale al 12 marzo per avere modo, sperando in un miglioramento della pandemia, di vivere al meglio questa giornata di festa e di celebrazione dell’eccellenza del nostro territorio, che sarà sempre ospitata nella magnifica cornice del Castello di Duino”.

“Stiamo definendo nei dettagli il progetto e il suo sviluppo – ha affermato l’Assessore al Turismo, e responsabile del progetto, Massimo Romita – e stiamo anche coinvolgendo tutte le realtà protagoniste degli eventi descritti nelle schede di partecipazione del progetto. In particolare stiamo rivedendo con loro i primi eventi di marzo e aprile, già posticipati di alcune settimane al fine di renderli il più possibile fruibili al pubblico in condizioni di sicurezza. A febbraio avvieremo una nuova iniziativa, non prevista inizialmente ma accolta con grande entusiasmo dai Sindaci e dagli amministratori dell’associazione, che si chiamerà “Aspettando la Città del Vino 2022″ e che presenterà online i territori coinvolti nelle iniziative di questa splendida annata”.

c.s.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore