Pallanuoto, turno infrasettimanale in A1M: il programma dell’ottava giornata

23.11.2021 – Nemmeno il tempo di riprendere fiato, che bisogna subito tornare in vasca, per i giocatori della Serie A1 maschile di pallanuoto. Si gioca infatti domani (mercoledì 24 novembre) l’ottava giornata, che si disputerà con un turno infrasettimanale. Giornata in cui, sulla carta, dovrebbero esserci poche sorprese, visto che le big del campionato affrontano le squadre impelagate nella parte bassa della classifica. Ci saranno però anche sfide interessanti tra squadre vicine.
Il match che sulla carta potrebbe regalare più emozioni è certamente quello in programma a Palermo alle 14, ad aprire il turno: la Telimar, quinta in classifica con 13 punti e reduce dalla sconfitta di Brescia, ospita infatti un Salerno in ottima condizione, che ha vinto nelle ultime due uscite riportandosi a ridosso dei siciliani con 12 punti. A Milano va invece in scena la sfida tra la Metanopoli, terzultima con 3 punti raccolti fin qui, e il sorprendente Catania, che ha raccolto 7 punti ed è in classifica alla pari del Posillipo, a sua volta impegnato sul campo del Savona (a pari merito del Salerno in classifica). Decisamente meno combattute, sulla carta, le altre sfide di giornata, anche se le sorprese non sono certo impossibili. La Pro Recco, capolista con 21 punti, va a Roma a visitare i giallorossi, mentre l’Ortigia seconda a 19 è ospite dell’Iren. Trasferta ad Anzio, in casa della Waterpolis, per il Brescia terzo con 18 punti, mentre il Trieste, unica tra le prime a giocare in casa, affronterà la Lazio.
SERIE A1 MASCHILE, IL PROGRAMMA DELL’OTTAVA GIORNATA
Telimar Palermo-Salerno.
Roma-Pro Recco.
San Donato Milano Metanopoli-Catania.
Savona-Posillipo.
Anzio Waterpolis-Brescia.
Trieste-Lazio.
Iren Genova Quinto-Ortigia.
SERIE A1 MASCHILE, CLASSIFICA PRIMA DELL’OTTAVA GIORNATA
Pro Recco 21; Ortigia 19; Brescia 18; Trieste 14; Telimar Palermo 13; Savona, Salerno 12; Anzio Waterpolis 11; Posillipo, Catania 7; Iren Genova Quinto, San Donato Milano Metanopoli 3; Lazio, Roma 1.
E.R.