Portuali, Moretti (PD): “A rischio credibilità operativa sistema portuale FVG”

14.10.2021 – 18.00 | «Anni di impegno e lavoro finalizzati alla crescita e sviluppo del porto di Trieste non possono essere vanificati da azioni di protesta a oltranza: a rischio sono la credibilità del sistema portuale regionale, migliaia di posti di lavoro, la stessa economia del Fvg. L’audizione odierna che abbiamo richiesto come gruppo del Pd ha permesso di chiarire il quadro della situazione, facendo emergere anche criticità nell’applicazione del decreto per il settore logistico e chiarendo che l’accordo sindacale sul costo dei tamponi a carico delle imprese ha fatto venir meno lo stato di agitazione proclamato dai sindacati confederali».

Lo afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Fvg, Diego Moretti a margine dell’incontro tra i capigruppo e i rappresentanti delle imprese che operano nel porto di Trieste e le rappresentanze sindacali dei lavoratori portuali.

«Posto che domani la manifestazione di protesta è stata confermata, l’appello è che non si esasperino i toni rispetto a un clima negativo che si sta creando attorno al Porto di Trieste e sta facendo venire meno la credibilità operativa conquistata in anni di lavoro di tutti gli attori portuali, con diversi clienti del porto che stanno già guardando altrove». In tale contesto, conclude Moretti, «si tenga conto anche di chi, tanto a Trieste quanto a Monfalcone, domani chiede di poter lavorare».
C.S. Diego Moretti (PD)