20.9 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Ambiente, Aula rinvia a Commissione pdl 134 su parchi e impianti fotovoltaici

06.10.2021 – 16.00 | Il Consiglio Regionale, riunitosi quest’oggi (mercoledì 6 ottobre) a Trieste nella sede di piazza Oberdan, ha rinviato alla Commissione competente la proposta di legge numero 134, presentata dal Partito Democratico tramite Cristiano Shaurli, primo firmatario della pdl, in materia di parchi e impianti fotovoltaici a terra. La motivazione è che domani (giovedì 7 ottobre) la Conferenza Unificata Stato/Regioni si esprimerà proprio su questo tema.

La pdl, illustrata dalla relazione del segretario regionale del PD Shaurli, individua tramite i diversi articoli le aree idonee o non idonee alla realizzazione degli impianti, ma anche gli interventi che la Regione può attuare per indirizzare o incentivare tale realizzazione. “In Friuli Venezia Giulia , la componente reversibile del consumo di suolo, cui si annoverano i campi fotovoltaici a terra, è cresciuta del 2% nel corso degli ultimi anni raggiungendo un valore dell’8,92% (dati 2018) con perdita di suolo naturale già pari a 292 ettari (al secondo posto dopo il Veneto e assai al di sopra dell’incremento medio a livello nazionale)” si apprende tramite la relazione di Shaurli.

La trattazione è quindi stata interrotta su richiesta del Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, Claudio Giacomelli, mentre il presidente della Regione Massimiliano Fedriga ha sottolineato come, nonostante lo stop odierno, l’attesa per poter riprendere le discussioni sulla pdl sia davvero breve e che, sentita la Conferenza Regioni/Stato, sarà possibile legiferare in materia in modo univoco e coordinato.
C.S. Consiglio regionale FVG

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore