Arresti e perquisizioni dopo la sparatoria, SAP: “Forte e importante segnale di legalità”

29.09.2021 – 11.03 – “Il plauso del SAP va a tutti gli uomini e donne della Squadra Mobile di Trieste, della Polizia di Stato e a tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’operazione che si è svolta oggi a seguito della rissa e sparatoria nella centrale via Carducci accaduta a Trieste il 4 settembre u.s”. A scriverlo in una nota è Lorenzo Tamaro, Segretario Provinciale del SAP.
“Un forte ed importante segnale di legalità messo in atto già nelle prime ore e rinforzatodall’operazione odierna che oggi ha permesso di assicurare alla giustizia gran parte dei partecipanti a quell’azione criminale.
Segnali che servono alla cittadinanza e che potranno essere efficaci se saranno seguiti da una giusta pena e conseguente certezza che essa venga espiata.
Operazioni che evidenziano come, malgrado gli operatori di Polizia oggi lavorino spesso privi di adeguati strumenti, dotazioni e garanzie funzionali, si riesca a mantenere la professionalità e l’entusiasmo conseguendo degli ottimi risultati.
Si diano quindi le giuste attenzioni alle richieste da parte delle Forze dell’Ordine affinché si possa migliorare la loro qualità di vita e l’efficienza ed efficacia della loro professione messa a servizio della comunità”.

c.s