13.6 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Trieste, per gli atleti triestini 25mila ore in più di allenamenti grazie alla convenzione tra Comune e EDR

18.08.2021 – 13:00 – Si è tenuta questa mattina, nei pressi dell’ingresso principale del Palazzo Municipale di Trieste, la conferenza stampa di presentazione della convenzione siglata dal Comune del capoluogo giuliano con l’EDR, (Ente Decentramento Regionale, ex Uti ed ex Provincia) con lo scopo di mettere a disposizione quindici palestre degli istituti scolastici cittadini per favorire l’attività sportiva alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ed affini a tariffe vantaggiose quali 2,50 euro l’ora per quelle di seconda categoria e 2,00 euro per quelle di terza. All’evento hanno preso parte l’Assessore Comunale ai Servizi Generali e Valorizzazione Immobiliare, Lorenzo Giorgi, il direttore del Servizio Gestione Patrimonio Immobiliare, Ing. Luigi Leonardi, e il Presidente della FIPAV FVG, Alessandro Michelli.

Le palestre scolastiche interessate dall’iniziativa riguardano quelle degli Istituti Superiori “ITS Alessandro Volta”, “Liceo Scientifico Galileo Galilei”, “ITS Max Fabiani”, “”Liceo Scientifico Guglielmo Oberdan”, “Liceo Classico e Linguistico Statale Francesco Petrarca”, “Istituto Leonardo Da Vinci”, “ISIS Carducci”, “Liceo Classico Dante Alighieri” e “Liceo Statale France Preseren”. Nel complesso, ad oggi, il Comune di Trieste gestirà circa 60 palestre, servendo ben 120 società ed Associazioni Sportive per circa 8000 atleti ed utenti in generale e oltre 60.000 ore di utilizzo annuo degli impianti.

Il commento dell’Assessore Comunale ai Servizi Generali e Valorizzazione Immobiliare, Lorenzo Giorgi:

“Quella presentata quest’oggi è una vera e propria quadratura del cerchio – ha affermato Giorgi. Affinchè tutto ciò potesse diventare realtà abbiamo conseguito un intero anno di lavoro. Con la gestione delle ex palestre EDR da parte del Comune saremo in grado di consentire ai nostri giovani ed ai nostri ragazzi facenti parte delle diverse Associazioni sportive locali ben 25.000 ore in più di allenamento, permettendo inoltre alle Società di spendere un quarto di quello che hanno speso fino ad oggi su base annua”.

“A breve – ha continuato l’Assessore – sarà anche operativa la cosiddetta “Commisione Palestre”, formata da tecnici comunali, del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e delle varie Federazioni, i quali, seguendo delle precise regole stileranno una graduatoria/calendario, in modo da accontentare tutti i richiedenti degli impianti, dando meritocrazia a chi lavora bene nello sport facendo spendere poco. E’ davvero un risultato fantastico che premia il nostro lavoro”.

“Ringrazio il dott. Leonardi e il dott. Viola e tutti i loro collaboratori per aver permesso al Comune di Trieste di poter raggiungere questo grande risultato; traguardo che oggi fa si che lo sport in palestra a Trieste abbia ulteriori spazi e con tariffe orarie tra le più popolari e basse della Nazione grazie alla delibera sottoscritta nel mese di Febbraio” – ha concluso.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore