19.5 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Scomparso all’età di 48 anni, l’imprenditore triestino, Antonio Viaro.

29.04.2019 – 16.00 – Si è spento questa notte, a causa di un improvviso infarto, l’imprenditore e regolarista triestino Antonio Viaro, figlio dell’indimenticato Luciano, celebre pilota e collezionista di auto d’epoca giuliano, vincitore di ben tre edizioni della Mille Miglia.

Soccorso immediatamente dagli operatori del 118, non sono serviti a nulla i tentativi di rianimazione.

Antonio era titolare della ‘’Digitech Timing’’, azienda triestina, con sede a Sgonico, impegnata nella costruzione di strumentazioni cronometriche per le gare di regolarità automobilistica.

Antonio Viaro, insieme al padre Luciano, all’edizione 2008 della 1000 Miglia, su Alfa Romeo 6C 1500.

Viaro, a detta di molti amici e illustri personalità del mondo dell’automobilismo storico, era un giovane imprenditore che, grazie alla grande passione ereditata dal padre, teneva molto al suo lavoro e alla qualità dei suoi prodotti, ritrovabili da oltre un decennio sui cruscotti delle più prestigiose e vincenti auto d’epoca di tutta Italia.

Nel 2008, insieme a Luciano, riuscì a vincere la 1000 Miglia al volante dell’ Alfa Romeo 6C 1500 di proprietà del ”Museo Storico Alfa Romeo” di Arese.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore