Trading online: aumentano gli investimenti tramite app, ma quali sono le migliori?

23.07.2021 – 09.18 – Il trading online in Italia è uno dei fenomeni attuali ed il settore degli investimenti digitali è in forte espansione. I clienti apprezzano la possibilità di gestire in maniera semplice ed intuitiva le posizioni finanziarie, potendo fare compravendita di asset anche tramite dispositivi mobile.
Nel corso del 2021 il fatturato complessivo delle società attive nel settore del trading è cresciuto e sono aumentati anche i traders italiani, in particolare nelle fasce più giovani della popolazione. È sufficiente creare un conto di investimento scegliendo una delle App per fare trading. A questo proposito è possibile consultare la sezione “migliori App trading” del portale Finaria.it, per valutare quale utilizzare per iniziare da operare sui mercati finanziari. Gli analisti finanziari sono convinti che il settore del trading continuerà a crescere nei prossimi anni e che questa tipologia di investimento diventerà sempre più diffusa nel nostro paese ed in tutti i principali paesi europei. Per questo motivo risulta vantaggioso informarsi a riguardo e capire quali sono al momento le migliori soluzioni per iniziare ad investire con piattaforme sicure.

Migliori App per il trading online. Tutti i principali broker online hanno sviluppato delle applicazioni per consentire ai loro clienti di gestire le posizioni finanziarie anche da smartphone e tablet. In questo modo i clienti hanno la possibilità di mantenere sempre il pieno controllo del loro portafoglio e di provare a sfruttare le opportunità che il mercato potrebbe offrire.
Per raggiungere degli obiettivi finanziari degni di nota è indispensabile però affidarsi solo alle migliori app per il trading online, evitando di dare fiducia alle società che non hanno ottenuto la licenza della Consob e che non possono quindi essere considerate legali nel nostro paese.

App eToro. L’applicazione di trading eToro è sicuramente una delle migliori, anche per i traders alle prime armi che sono alla ricerca di una piattaforma intuitiva. eToro è una società specializzata nel trading digitale e nel corso degli ultimi anni ha ampliato notevolmente il suo catalogo di asset, introducendo ad esempio anche le criptovalute. I clienti potranno quindi dare vita ad un portafoglio differenziato, facendo compravendita con diverse tipologie di asset e senza doversi preoccupare delle commissioni, dal momento che eToro propone delle commissioni basse, consentendo addirittura di fare alcune operazioni senza dover pagare costi aggiuntivi. Per iniziare ad utilizzare questa applicazione per il trading e per scoprirne le funzionalità senza mettere in pericolo i propri soldi si può decidere di partire con un conto demo. Con il conto demo si avrà accesso a tutte le funzionalità della piattaforma e si potrà passare al conto reale in qualunque momento.

App Libertex. Un’altra app perfetta per il trading è quella realizzata da Libertex, un broker che è diventato molto conosciuto in Italia, in particolare negli ultimi anni. Molti clienti scelgono oggi questa piattaforma per fare trading con le materie prime e con tante altre tipologie di asset, potendo contare anche su delle commissioni contenute. I clienti più esperti potranno sfruttare gli strumenti professionali per l’analisi del mercato e per la gestione delle posizioni finanziarie.

App XTB. Nella lista delle migliori app per traders va segnalata infine quella di XTB. I clienti potranno operare con più di 2.100 assets, sfruttare la leva finanziaria fino ad un massimo di 1:30, contare su degli spread bassi, fare forex con quarantotto coppie di valute ed operare con 35 indici di borsa. Non vanno dimenticati inoltre i 60 CFD su ETF e le 21 materie prime disponibili in catalogo. Un altro punto di forza di questa applicazione è la velocità di esecuzione delle operazioni, indispensabile per muoversi rapidamente sul mercato finanziario senza perdere le finestre di ingresso e di uscita.

[network]