Tokyo2020, sconfitta per il softball azzurro: vince l’Australia

22.07.2021 – Ancora una buona prestazione, ancora una partita equilibrata, ancora una sconfitta: non è iniziato bene, dal punto di vista dei risultati, il torneo olimpico di softball della nazionale azzurra che, nella seconda uscita a Tokyo2020, perde contro l’Australia e vede il suo cammino verso una medaglia diventare ora molto complicato. Le oceaniche vincono per 1-0, risultato striminzito ma che è sufficiente a passare contro le azzurre, a cui non basta un’ottima prestazione in pedana di lancio della solita Cecchetti.

Già, perché anche dall’altra parte in pedana di lancio c’è una vera e propria sicurezza, che si chiama Parnaby e che non commette praticamente nessun errore, eliminando ben 7 battitrici italiane. A poco serve che l’Australia non vada mai oltre la prima base, eccetto che nell’occasione in cui il punteggio si sblocca, con il singolo interno di Wall; perché anche le azzurre arrivano in terza base soltanto una volta, con Fama alla prima ripresa.

Alla fine, dopo sette riprese molto tirate ed equilibrate, è quindi la compagine australiana a uscire vincitrice dalla partita, mentre le azzurre rimangono a bocca asciutta e devono ora rimboccarsi le maniche per potersi rialzare, anche se dovranno faticare parecchio. Si tornerà in campo sabato 24 luglio, quando alle 13 italiane le azzurre affronteranno le padrone di casa del Giappone.
E.R.