Cucina e ricette: straccetti di pollo con verdure

13.07.2021 – 07.00 – Gli straccetti di pollo sono un piatto multivitaminico e gustoso, nonchè bello da vedere.
La cucina di tutti i giorni deve infatti essere anche fantasiosa: sappiamo bene che la carne di pollo contiene poco colesterolo, ma il suo colore pallido non lo rende tanto appetibile, quindi perchè non prendere due piccioni con una fava, aggiungendo la curcuma che, oltre a conferire un bel colorito ai nostri straccetti di pollo, ha tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo.
I semi di lino vanno consumati crudi e sono ottimi per condire le insalate e le verdure: quest’ultimi sono infatti un valido aiuto per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario.

Ingredienti per una persona

  • 130 grammi di petti di pollo;
  • 100 grammi di carotine tenere;
  • 50 grammi di pisellini;
  • 1 cucchiaio scarso di semi di lino;
  • 1 cucchiaio di porro tritato;
  • Mezzo cucchiaino di curcuma in polvere;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva;
  • Sale e un pizzico di peperoncino in polvere;
  • 2 cucchiai di farina per gli straccetti.

Procedimento

  • Tagliate le fette di pollo a striscioline passateli nella farina e scuotete quella in eccesso, lavate e sbucciate le carote e poi con l’ausilio del pela patate fate tante striscioline;
  • In un tegame basso di 20 cm di diametro mettete 2 cucchiai di olio e il porro tritato. Fate soffriggere a fiamma bassa per pochi secondi, non deve dorare e unite gli straccetti di pollo;
  • Mescolate unite i pisellini, le carote affettate in precedenza, sale, peperoncino e la curcuma sciolta in mezzo bicchiere scarso di acqua da aggiungere al bisogno;
  • Incoperchiate e cuocete a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto. Trascorsi 25 minuti controllate la cottura e dopo avere impiattato cospargete i nostri straccetti di pollo con i semi di lino.

[Angela Grova è una foodblogger di Giallo Zafferano.
Ai suoi lettori propone ricette dall’antipasto al dolce, facili e veloci rivolte sia ai principianti che non]