13.2 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Visita alla temibile Pro Recco per Trieste

08.05.2021 – Ultimo turno della seconda fase a gironi del campionato di Serie A1 di pallanuoto, prima dell’ultima fase che assegnerà lo Scudetto 2020/2021 e che incomincerà il prossimo 12 maggio. La favorita, manco a dirlo, è la Pro Recco (fresca vincitrice della Coppa Italia nella finale contro il Brescia al termine della Final Four di Palermo, disputatasi in settimana), che oggi (sabato 8 maggio) alle 15 sarà impegnato in casa contro la Pallanuoto Trieste. Ad arbitrare l’incontro sarà la coppia composta da Pinato e Braghini. Il programma della Final four scudetto rischia comunque di essere stravolto dal possibile rinvio di Posillipo-Palermo a causa della positività di quattro atleti campani al Covid19.

Pro Recco – Pallanuoto Trieste, le parole di Bettini

Proprio contro il Posillipo, gli alabardati hanno pareggiato nell’ultimo incontro, andato in scena una settimana fa e che ha messo a rischio il terzo posto in classifica (che potrebbe valere lo spareggio per ottenere il pass europeo in vista della prossima stagione. Contro la Pro Recco sarà praticamente impossibile portare a casa punti, ma in casa Pallanuoto Trieste non c’è spazio per le recriminazioni: bisognerà giocare con attenzione, per ben figurare contro la corazzata ligure. “La Pro Recco che ha vinto la Coppa Italia – spiega l’allenatore Daniele Bettini – è una squadra che può diventare assolutamente inarrestabile e segnare gol a grappoli, e non penso saranno appagati o stanchi dopo la finale con il Brescia.”. Nella difficile sfida contro la Pro Recco, la Pallanuoto Trieste dovrà portare in vasca la massima attenzione e giocare con oculatezza, per evitare pesanti imbarcate: “Dovremo giocare con intelligenza tattica, senza forzare le conclusioni – spiega Bettini – cercando di evitare il loro pressing asfissiante e badando soprattutto a non prestare il fianco alle loro micidiali ripartenze. Saranno quattro tempi da gestire con oculatezza.”.

Le altre sfide di giornata

In contemporanea con Pro Recco – Pallanuoto Trieste si giocheranno anche le gare degli altri gironi, eccetto l’incontro tra Savona e Salerno (andata in scena ieri, venerdì 7 maggio, con i liguri che vincendo 11-9 hanno blindato il secondo posto nel girone con relativo accesso alle semifinali scudetto). Nel girone F, Brescia è già sicuro dell’accesso alla fase finale, ma vorrà comunque riscattare la sconfitta subita in Coppa Italia contro la Pro Recco e giocherà al meglio contro Ortigia nella sfida delle 15,30, anche per mantenersi a punteggio pieno. Nel gruppo G ci si gioca invece la salvezza: alle 15 va in scena Roma-Metanopoli, mentre alle 16 scenderanno in campo Iren Quinto e Lazio, quest’ultima a caccia di punti per staccare Florentia.

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore