Treni, entro il 2022 tratta Gorizia-Nova Gorica in meno di 10 minuti

25.03.2021 – 12.24 – Guardando alla futura capitale europea della cultura, il binomio Gorizia-Nova Gorica si attiva per costruire in via preliminare un collegamento ferroviario rivolto ai passeggeri che verrà inaugurato nel 2022. Secondo il deputato di Forza Italia Guido Germano Pettarin tra un anno sarà possibile spostarsi tra le due città in meno di 10 minuti realizzando una sinergia fondamentale, specie sotto il profilo turistico. Grazie all’appoggio del Ministro delle infrastrutture Jernej Vrtovec inizieranno a breve i lavori da parte slovena per le due lunette, rispettivamente di Gorizia e di Sempeter Vrtojba. La linea, allo stadio attuale, consta di 8 chilometri di ferrovia non elettrificata, utilizzata dai convogli merci.

Pettarin ha riconosciuto l’impegno della controparte slovena, dichiarando che “ci tengo a ringraziare il deputato Nemec che, tanto quanto me, ha compreso che queste attività sono determinanti per il nostro avvenire. Non solo la spinta proveniente dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ma anche la scadenza del 2025 che vede le due città congiuntamente Capitale Europea della Cultura fissano tempi certi e brevi per “fare”. Entro il 2025, la città unica del futuro, Gorizia Nova, deve essere pronta e lo sarà grazie alla cooperazione di tutti.
“La nostra gente – ha concluso – è abituata a “fare”. E, finalmente, passiamo direttamente ai fatti e alle opere“.

[z.s.]