Cucina e ricette: Frittelle di tarassaco senza uova

02.03.2021 – 09.30 – Le frittelle di tarassaco senza uova sono una pietanza sfiziosa, unica e con un ingrediente re del benessere.
Il tarassaco, o dente di leone, è una verdura che cresce spontanea nei prati; anche i suoi fiori gialli sono commestibili.
Ma fate attenzione: non raccogliete il tarassaco sui bordi delle strade, poichè inquinato dal passaggio degli autoveicoli.
Il tarassaco è ricco di proprietà benefiche. sia digestive sia antinfiammatorie e le sue foglie sono ricche di vitamina A, sali minerali, ferro e potassio.
Andiamo ora a scoprire la ricetta delle frittelle di tarassaco.

Ingredienti

  • 30 gr di foglie di tarassaco pesate crude;
  • 50 gr di farina di ceci (quella per le panelle siciliane) la trovate negli scaffali dei supermarket vicino alle altre farine;
  • 70 ml di acqua di cottura del tarassaco fredda;
    sale;
  • olio di semi di girasole per friggere.

Preparazione

  • Staccate le foglie dal gambo del tarassaco lavatele e scottatele in acqua bollente salata alcuni minuti;
  • Scolatele e strizzatele bene e fate raffreddare l’acqua di cottura, prendetene 70 ml e mettetela in una ciotola;
  • Mettete i 50 grammi di farina di ceci in un colino, setacciatela nel brodo un po’ alla volta e mescolate con il cucchiaio, così non si formeranno grumi;
  • Mettete il tarassaco cotto e strizzato sul tagliere e tritatelo finemente con il coltello;
  • Mescolate il trito con il composto di farina di ceci per le frittelle;
  • Prendete mezzo cucchiaio alla volta e friggete le frittelle in olio caldo, ne verranno una decina;
  • Passate le frittelle sulla carta assorbente da cucina e impiattate, sentirete che bontà tutta naturale da provare!

[Angela Grova è una foodblogger di Giallo Zafferano.
Ai suoi lettori propone ricette dall’antipasto al dolce, facili e veloci rivolte sia ai principianti che non]

[Non perderti la ricetta del pollo alla cacciatora]