6 C
Trieste
venerdì, 2 Dicembre 2022

Basket, il “Lobito” Fernandez eletto MVP della 18a giornata. Dalmasson: “Orgogliosi di far sognare i nostri tifosi”

03.02.2021 – 11:45 – Non poteva che essere altrimenti. Il playmaker dell’Allianz Pallacanestro Trieste, Juan Manuel Fernandez, è stato eletto, con oltre diecimila voti sulle pagine social di Lega Basket e Gazzetta dello Sport, “Most Valuable Player” della 18a giornata di campionato italiano di Serie A1. Il “Lobito”, infatti, è stato uno degli uomini chiave del vittorioso match contro l’Armani Exchange Milano della scorsa Domenica, (ne abbiamo parlato qui) nel quale, grazie ad un eccellente lavoro di squadra, la compagine giuliana è riuscita a portare a casa i due punti interrompendo la smisurata striscia di risultati utili consecutivi del team di coach Ettore Messina, il quale non perdeva da ben 10 giornate.

Con 24 punti (6/7 da 3, ndr), 4 rimbalzi, altrettanti recuperi e 7 assist, Juan Manuel Fernandez riconferma, ancora una volta, il suo ruolo di leader trascinatore di una Trieste che non deve e non vuole in alcun modo arrestare la propria corsa verso la parte alta della classifica (attualmente è 6a con 18 punti all’attivo, ndr), dopo il recente periodo buio dettato dal Covid-19 che nelle scorse settimane aveva interessato gran parte del gruppo squadra giuliano.

Il titolo di MVP, conquistato a mani basse da Fernandez, va a rafforzare l’importanza e il valore di una grandissima vittoria che, per le modalità e i tempi con la quale è stata conseguita, qualcuno ha già definito storica; vittoria ottenuta da un gruppo di ragazzi che, nonostante la lontananza fisica dal proprio pubblico e dai propri tifosi (tra i più calorosi e civili d’Italia, ndr) non vuole smettere di stupire tutti. Addetti ai lavori compresi. In primis il proprio allenatore, Eugenio Dalmasson, il quale, intervistato dal quotidiano locale “Il Piccolo” ha dichiarato che “Mai prima di Domenica avevamo giocato con tanta attenzione e con tanta qualità”. “Trovo nei miei ragazzi un atteggiamento sempre più responsabile e maturo; – ha continuato il coach rossoaabardato – sono orgoglioso di questa Allianz, non solo perchè ci siamo regalati un grande sogno battendo in quel modo Milano ma soprattutto perchè abbiamo regalato una grandissima gioia al pubblico. Ho sempre pensato che il campionato dovesse continuare per dare spensieratezza ai tifosi in un momento così difficile. Sappiamo quanto Trieste sia legata alla sua squadra. Siamo orgogliosi di farla sognare”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore