23 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Monfalcone attiva lo sdoganamento in mare, un aiuto in più per il Porto

22.01.2021 – 13.34 – Meno burocrazia, più traffici portuali. È stato l’obiettivo raggiunto ieri dal Porto di Monfalcone grazie a una collaborazione tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) e la Guardia Costiera che hanno attivato il cosiddetto “sdoganamento in marenel settoreautomotive” (automobilistico). Proprio ieri infatti il primo carico di autoveicoli è stato “sdoganato” in maniera rapida e accurata. Lo sdoganamento in mare, come dice il nome, è una procedura burocratica solitamente disponibile soltanto per le operazioni in mare che consente di anticipare le attività per la presentazione/accettazione delle dichiarazioni doganali rispetto all’arrivo della nave. Questa procedura è stata estesa al settore degli autoveicoli; e in termini pratici ciò consentirà un notevole risparmio di tempo, considerando come lo sdoganamento potrà così avere inizio quando la nave è ancora in alto mare e non soltanto una volta giunta in porto.
Per gli operatori autorizzati, a loro volta, lo sdoganamento in mare di autoveicoli comporta una semplificazione negli adempimenti doganali con una conseguente riduzione dei tempi per l’uscita dei veicoli dal porto.
Considerando la volontà di rilancio dello scalo monfalconese e il suo ruolo di piattaforma di shipping tra Est e Nord Europa, la nuova procedura è un notevole aiuto per la logistica.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore