19.3 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Ulteriori fondi per rottamazione auto, Piccin: “ridurre inquinamento atmosferico”

04.11.2020 – 10.40 – “La Regione stanzierà ulteriori fondi per i privati che hanno presentato domanda di contributo destinato alla rottamazione di veicoli da euro 0 a 4 per l’acquisto di veicoli ecologici: l’occasione potrebbe manifestarsi a dicembre, con la legge di stabilità 2021”.
Lo annuncia la consigliera regionale Mara Piccin (Forza Italia). A sua prima firma l’ordine del giorno collegato al ddl 111 (“Misure finanziarie intersettoriali”) approvando il quale la giunta Fedriga si è impegnata “a valutare di stanziare, in sede di legge di bilancio 2021, ulteriori fondi relativi alla concessione dei contributi di cui alla legge 45/2017”.

Quest’ultima dispone che “al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria la Regione è autorizzata a concedere, per il tramite delle Camere di commercio competenti per territorio, contributi a persone fisiche per la rottamazione di veicoli usati immatricolati da almeno sette anni alla data di presentazione della domanda di contributo e per il conseguente acquisto delle tipologie di veicoli individuate dal regolamento di cui al comma 33”.
Nello specifico, la Regione, con regolamento emanato nel 2019, concede contributi a privati per l’acquisto di veicoli nuovi, a chilometri zero o usati (immatricolati da meno di due anni) con alimentazione bifuel (benzina e metano, euro 6), ibrida (euro 6) o elettrica, con la contestuale rottamazione di veicoli da euro 0 a 4.

Ma risale al 26 agosto 2020 l’avviso di esaurimento delle risorse disponibili per il 2020. Così, nel ddl 111 si sono concessi altri 400 mila euro, per prorogare da 2 a 5 anni la durata della graduatoria delle domande di contributo.
“Ma queste nuove risorse – osserva Piccin – saranno sufficienti a saldare ancora le domande sino alle prime presentate nel 2020. Per garantire i restanti contributi è necessario incrementare i fondi, a tutela di tutti i beneficiari che già hanno presentato domanda”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore