Triestina, nuovo arrivo nella retroguardia, c’è Anibal Capela

14.10.2020 – 11:30 – Nuovo arrivo per la retroguardia della Triestina. Reparto che, al netto delle tante operazioni di mercato condotte nell’ultima sessione, era rimasto incompleto, con i soli Tartaglia, Lambrughi e Ligi ad alternarsi al centro della difesa. Domenica, nella disfatta di Legnago, l’assenza di Lambrughi infortunato e l’espulsione di Tartaglia a inizio ripresa avevano poi costretto Gautieri a ricorrere alla soluzione d’emergenza: Struna adattato in mezzo al fianco di Ligi. Da ieri, la retroguardia alabardata è invece, finalmente, al completo: arriva infatti lo svincolato Anibal Capela, difensore portoghese classe 1991. L’acquisto del calciatore è stato ufficializzato ieri (13 ottobre), mentre il suo arrivo è previsto per questo pomeriggio.

Va a chiudersi così, finalmente, l’ultimo tassello che mancava per completare la rosa di Gautieri: il mercato estivo ha infatti portato in dote al tecnico campano adeguati ricambi in tutte le zone del campo, eccetto al centro della difesa dove serviva un ulteriore innesto per essere numericamente a posto. Chiusasi la sessione estiva di calciomercato, Milanese ha così continuato a lavorare, sondando il mercato degli svincolati (tesserabili in ogni momento della stagione fino al 31 marzo) e facendo proprio l’esperto centrale portoghese.

Quello di Capela non è un nome sconosciuto per il calcio italiano: l’ambidestro 29enne lusitano, infatti, ha trascorso nel Bel Paese le ultime tre stagioni, nelle quali ha indossato le maglie di Carpi e, dal 2018, del Cosenza. In Serie B, con le due formazioni, ha collezionato un totale di 70 presenze, prima di svincolarsi, al termine della passata stagione, dalla società calabrese. Prima di trasferirsi in Italia nel 2017, Capela ha lungamente calcato i campi della massima serie lusitana, indossando le casacche di Braga (società nella quale si è formato calcisticamente), Académica e Rio Ave. Ha indossato le maglie di tutte le rappresentative giovanili portoghesi, senza tuttavia riuscire a debuttare con la Nazionale Maggiore.

Capela dovrebbe essere a disposizione già per la gara di sabato, che vedrà la Triestina ospitare al “Nereo Rocco” il Ravenna. A dirigere la partita di sabato alle 15 il signor Centi di Viterbo, assistito dai guardalinee Cerilli di Latina e Ferraioli di Nocera Inferiore, mentre il quarto uomo sarà Nicolini di Brescia. Non sarà della partita, ovviamente, Tartaglia, espulso a Legnago e fermato dal giudice sportivo per un turno.