Pallanuoto, si riparte: via il 7 Novembre con l’A1 maschile

23.10.2020 – 15:45 – Novità per la Pallanuoto. Dopo lo stop, decretato lo scorso 1 ottobre, a tutti i campionati per via dell’aumento dei contagi da Sars-Cov 2 tra gli atleti, in queste settimane i vertici della FIN e delle varie società hanno a lungo discusso sulle formule da adottare per riuscire a disputare comunque i campionati (che non erano nemmeno iniziati, visto che la partenza era prevista, inizialmente, per il 3 ottobre per quanto riguarda il campionato di Serie A1 maschile e per il 10 ottobre per la massima divisione femminile) e, nella giornata di ieri (22 ottobre) sono finalmente giunti a un accordo: la pallanuoto può finalmente ripartire.

Entrambi i tornei, maschile e femminile, ricominceranno a novembre, con una formula a più fasi. Nello specifico, per quanto riguarda il campionato maschile (che partirà il 7 novembre) la nuova formula, ufficializzata dalla FIN, prevede una doppia fase a gironi, con la vincitrice dello Scudetto che verrà decisa da una terza fase che si disputerà secondo la formula dei playoff tra le quattro squadre qualificatesi. La prima fase a gironi vede le tredici squadre raggruppate in quattro gironi (tre da tre squadre e uno da quattro), che sono già stati sorteggiati. Le prime due di ciascun girone accederanno alla seconda fase, dove i gironi saranno due composti da quattro squadre ciascuno. Da questa seconda fase a gironi, usciranno le quattro formazioni che si giocheranno i playoff, che saranno le prime due di ciascun girone. Le cinque squadre che non accederanno alla seconda fase, invece, si disputeranno la salvezza giocando in partite di andata e ritorno, con l’ultima classificata che saluterà il massimo campionato. Il torneo della Pallanuoto Trieste comincerà così sabato 7 novembre al Foro Italico, dove gli alabardati incontreranno la Roma. Oltre ai capitolini, nel girone B gli alabardati troveranno il temibile AN Brescia. Non sono ancora state decise le date e le modalità con cui si svolgeranno gli incontri dalla seconda fase in poi, in attesa di conoscere gli sviluppi della situazione epidemiologica del paese (con le conseguenti evoluzioni anche sul piano normativo).

Per quanto riguarda il torneo femminile, invece, non ci sono ancora né date né gironi (sebbene la Federazione abbia specificato che anche in questo caso la partenza del campionato sarà a novembre), ma la formula è pressoché simile: anche in questo caso, infatti, vi sarà una doppia fase a gironi. Le otto squadre verranno raggruppate in due gironi da quattro, che verranno composti seguendo criteri di vicinanza territoriale, al fine di evitare lunghi spostamenti. Ciascuna squadra affronterà in gare di andata e ritorno le altre tre, poi le due meglio piazzate di ciascun girone andranno a giocarsi lo Scudetto (secondo modalità che non sono ancora state definite dalla Federazione), mentre le altre confluiranno nel girone playout (che, come si era già deciso la scorsa primavera, non decreterà nessuna retrocessione).

Questa la composizione dei gironi della Serie A1 maschile 2020-2021:
Girone A: Pro Recco, Iren Quinto, Rari Nantes Salerno.
Girone B: AN Brescia, Roma Nuoto, Pallanuoto Trieste.
Girone C: Ortigia, Telimar Palermo, Lazio Nuoto.
Girone D: Rari Nantes Savona, Posillipo, Rari Nantes Florentia, Metanopoli.

Il calendario della Pallanuoto Trieste:
1ª giornata (andata 7 novembre, ritorno 12 dicembre): Roma Nuoto – Pallanuoto Trieste.
2 ª giornata (andata 21 novembre, ritorno 16 gennaio): riposo.
3 ª giornata (andata 28 novembre, ritorno 30 gennaio): Pallanuoto Trieste – AN Brescia.