“C’era una volta un bambino” Una moderna favola al Lunatico Festival

27.07.2020 – 12.38 –C’era una volta un bambino…” è il nuovo spettacolo che andrà in scena presso il Lunatico Festival il prossimo giovedì 30 luglio, ore 21, nello scenario del Teatrino Franca e Franco Basaglia nel Parco di San Giovanni di Trieste.
Lo spettacolo inizia come una favola e segue alcune tappe della vita del piccolo Emanuele Luzzati, in arte Lele, che da grande voleva fare il pittore. Lele, fin da piccolissimo, disegna e disegna, disegna di tutto: le mele, l’amico, il gatto.. E continua ad inseguire il suo sogno finché scoprirà il Teatro, con i suoi spazi misteriosi e le sue magie.
E i suoi disegni a due dimensioni diventeranno personaggi colorati capaci di raccontare tutte le storie del mondo. Un breve racconto per accostare anche i più piccoli all’opera di Luzzati, ma anche un pretesto per giocare con il disegno, l’arte, il teatro, accompagnando i bambini a scoprire come quel mondo di immagini, tanto vicine a loro, possano appassionare e divertire.

“La mia infanzia è stata assai felice – racconta Emanuele Luzzatti – mi piaceva inventare storie, disegnare, pasticciare con carta, colori e burattini. Quando raggiunsi i sette anni, è nata una sorellina, cioè lo spettatore ideale per i miei teatrini, per le mie favole, (…) Quando sono tornato in Italia ho continuato da professionista a fare le stesse cose che facevo da bambino (..) mi sono buttato nel teatro (…) ho raccontato favole in vari modi sia come illustratore sia come narratore; ho plasmato una infinità di personaggi e poi con Giulio Gianini, (…) abbiamo incominciato a raccontare storie anche col cinema d’animazione” (Genova, 3 giugno 1921 – Genova, 26 gennaio 2007).