33.6 C
Trieste
lunedì, 4 Luglio 2022

Trieste, positivo al Covid-19 ”pizzicato” in strada. Denunciato.

1.5.2020 – 16:50 – Se mettiamo a paragone i dati della Regione Friuli Venezia Giulia, con quelli di altre Regioni italiane, i cittadini del nostro territorio si stanno dimostrando piuttosto rispettosi delle regole e delle misure di contenimento imposte dalle istituzioni per scongiurare l’aumento dei contagi da Coronavirus. Nella giornata di ieri, tuttavia, come riferito dalla Prefettura del capoluogo giuliano, a fronte di 2.861 controlli effettuati dalle forze dell’ordine, sono state staccate 62 multe. Da sottolineare, il caso di una persona positiva al Covid-19 e in quarantena obbligatoria, pizzicato a bighellonare lontano dalla propria abitazione. Per lui è scattata una denuncia.

Nell’ambito dei controli agli esercizi commerciali, invece, sono state 1.116 le verifiche effettuate; qui si segnala la chiusura temporanea di tre attività per mancato rispetto delle norme contenute nei DPCM governativi e nelle ordinanze regionali; tre titolari sono stati sanzionati.

I casi in Friuli Venezia Giulia (al 1/5/2020):

I casi accertati positivi al Coronavirus nella nostra Regione sono 3.041, con un incremento di 16 unità rispetto alla giornata di ieri. I totalmente guariti sono 1.489, mentre i clinicamente guariti (persone senza più sintomi ma non ancora negative al tampone) sono 143. Si registrano 5 decessi in più rispetto alla comunicazione di ieri, che portano a 294 il numero complessivo di morti da Covid-19. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi, dalla sede operativa di Palmanova.

Per quanto riguarda i decessi, quello di Trieste è il territorio più colpito (157 casi); seguono Udine (72), Pordenone (61) e Gorizia (4).

Relativamente ai casi positivi, l’Area Triestina registra 1.256 infettati; seguono Udine con 953, Pordenone con 644 e Gorizia con 187. A questi si somma una persona non residente in regione.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore