13.7 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Vajont, ritrovato il bambino di tre anni uscito di casa

23.04.2020 – 08.40 – È stato ritrovato ieri notte “Mattia“, il bambino di tre anni e mezzo, affetto da una lieve disabilità, che era uscito di casa alle 19 di sera, mentre la madre era distratta a preparare la cena. Il fatto è avvenuto nel Vajont, in provincia di Pordenone.
L’intera cittadina si era immediatamente mobilitata: mascherine sul viso e rispettando al distanza di sicurezza la popolazione si era messa alla ricerca del bambino.
Ovviamente il ruolo principale è stato svolto dalle forze dell’ordine e dai VVF, con i Carabinieri della stazione di Maniago, i volontari della Protezione civile e i Vigili del Fuoco del locale distaccamento e del comando provinciale di Pordenone intenti alla ricerca. La sindaca del comune di Vajont, Lavinia Corona, aveva anche lanciato un appello durante il programma in onda su Rai Tre “Chi l’ha visto?“.
Dopo tre ore il bambino è stato ritrovato a tre chilometri di distanza nei campi e ricongiunto con la famiglia. Il fatto invita a una riflessione su quali ripercussioni psicologiche – nell’adolescenza e nell’età adulta – avrà una quarantena di oltre cinquanta giorni sui bambini e gli infanti.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore