Giro Internazionale FVG, i futuri campioni passano da qui

5.9.19 – 15.50 – In totale sono 176 atleti, provenienti da 15 nazioni diverse, tutti ciclisti Under 23 e Elite. Sono arrivati in regione con le loro squadre (in totale 35) per disputare la corsa a tappe più importante a livello nazionale per chi milita nelle loro categorie, che per esteso si chiama Giro Ciclistico Internazionale della Regione Friuli Venezia Giulia Under 23 ed Èlite. È iniziato ieri, con la crono a squadre di 16.1 km partita dal complesso del Città Fiera a Torreano di Martignacco con arrivo a Martignacco, e terminerà sabato 7. Il programma prevede anche oggi pane per i denti dei velocisti con la tappa di 160 km da Gemona del Friuli al lungomare di Lignano Sabbiadoro. I Gpm saranno a Interneppo e Moruzzo, quindi nel segmento iniziale del percorso per poi scendere verso la costa.

“Il giro ciclistico internazionale del Friuli Venezia Giulia – ha dichiarato l’assessore regionale Barbara Zilli a margine della partenza della prima tappa – , gara a tappe per élite e under 23, si conferma un evento sportivo di prima piano per la nostra regione, in particolare per il ruolo da protagonisti che assegna ai giovani atleti. È infatti attraverso iniziative come questa che si coltivano quelli che saranno i campioni di domani, in una disciplina come il ciclismo che vede in Friuli Venezia Giulia un rilevante numero di praticanti ed appassionati”.

Nel frattempo, al termine della Torreano – Martignacco sono in testa i francesi della Chambery Cyclisme Formation facendo registrare 19’41″79, alla media di 49,05 km/h. Sul podio anche Leopard Pro Cycling a 3″9 e il Cycling Team Friuli a 7″1, maglia gialla per il momento all’americano Matteo Jorgenson, erede di una dinastia di futuri campioni. La corsa infatti, nata nel 1962, è dedicata ad atleti professionisti e semi professionisti, che sulle strade della regione possono mettersi in mostra per fare il salto nei professionisti, ed è sempre stata una fucina di nuovi assi del ciclismo: vi parteciparono, tra i tanti, Felice Gimondi e Marco Pantani. Il Giro Internazionale FVG Under 23 ed Èlite ha acquisito negli anni anche una notevole eco internazionale, vista la presenza nell’albo d’oro di ben 12 nomi stranieri, passati dalla regione per poi prendersi il mondo.