20.9 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Via San Marco, spaventa i passanti con un sorta di lancia artigianale

31.07.2019 | 9.00Si aggirava in via San Marco con una sorta di lancia artigianale, formata da un tubo in ferro con all’estremità una lama tagliente, urlando frasi insensate e spaventando i passanti. E’ successo ieri sera, martedì 30 luglio, protagonista dell’episodio triestino 49enne, già noto alle forze dell’ordine. A seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini preoccupati, sul posto sono intervenuti gli operatori della Squadra Volante della Questura che lo hanno rintracciato all’interno di una tabaccheria privo dell’arma, ritrovata successivamente appoggiata al muro dell’atrio condominiale del palazzo in cui risiede l’uomo. Alla vista degli agenti, il 49enne ha subito assunto un atteggiamento aggressivo nei loro confronti e ha iniziato ad insultarli. Accompagnato in Questura, l’uomo è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché per il possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. Dopo le formalità di rito, il personale del 118 lo hanno preso in carico e condotto all’ospedale di Cattinara per accertamenti.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore