Niente medaglia per le orchette, beffa Bogliasco ai rigori

21.07.2019 – Si chiude con un’altra sconfitta, stavolta ai rigori, il cammino della Pallanuoto Trieste nelle Finali Scudetto Under 19. A beffare le orchette quello stesso Bogliasco che già nel girone aveva avuto la meglio nel confronto diretto, infliggendo alla squadra giuliana la sconfitta che le aveva negato il primato. Sconfitta, questa volta, più amara; sia perché arrivata soltanto dopo i tiri di rigore (che le orchette non sono riuscite a evitare nonostante il vantaggio di tre reti a fine terzo periodo), ma soprattutto perché in palio c’era la medaglia di bronzo, che Cergol e compagne non sono riuscite ad aggiudicarsi. A vincere il titolo è l’Orizzonte Nuoto Catania, che batte in finale Florentia (5-3 il punteggio finale) e si laurea Campione d’Italia Under 19.

Le orchette giocano bene e conducono per buona parte della gara, trascinate soprattutto, nella prima metà di partita, dalle reti di Cergol (a segno tre volte nei primi 14′) che permettono di chiudere il primo parziale sul 3-1 e il secondo quarto sul 5-2. Nel terzo periodo, invece, le orchette cercano di gestire il vantaggio e sono soprattutto le parate di Ingannamorte a risultare determinanti per mantenere il vantaggio e aprire il quarto tempo sul rassicurante punteggio di 7-4. A questo punto, però, Bogliasco sale in cattedra e riesce a rimontare, agguantando le orchette andando a segno tre volte e portando la partita sul 7-7. Sono i rigori a decidere la sfida e le liguri si rivelano più precise: 3-4 il computo dei tiri di rigore, che dunque decidono la sfida in favore di Bogliasco.

“Peccato davvero – esclama l’allenatrice Ilaria Colautti a fine match – il rammarico non è per i rigori, lì può accadere di tutto, ma è per i tre gol di vantaggio che non abbiamo saputo gestire nel quarto tempo. Dovevamo giocare con più tranquillità, senza forzare i tiri o cercare i contatti. Invece ci abbiamo messo forse troppa foga, bravo il Bogliasco che ci ha creduto e ha rimontato.”.

Pallanuoto Trieste – Bogliasco 10-11 d.t.r. (3-1; 2-1; 2-2; 0-3)
Pallanuoto Trieste:
 S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Gant, Tommasi, Cergol 3, Klatowski 2, Marussi, Guadagnin 1, Mancini, Jankovic 1, Russignan, Gregorutti. All. I. Colautti e Piccoli
Bogliasco: Falconi, Cocchiere, Mannai, G. Carpaneto, Mauceri, Santinelli, Crovetto 2, Pisacane 2, Bettini 3, Marini, Franci, Bottiglieri, M. Carpaneto. All. Sinatra