13.5 C
Trieste
mercoledì, 5 Ottobre 2022

MareNordest2019: presentato questa mattina il programma dell’ottava edizione

13.05.2019 | 18.00 – Presentata quest’oggi, lunedì 13 maggio, nella Sala Predonzani del palazzo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il programma di “Mare Nordest 2019”, evento interamente dedicato al mare. “Il Mare ti parla, il Mare ti ascolta” questo il titolo dell’ottava edizione, che quest’anno avrà come tema principale la lotta all’inquinamento.

Tre giornate all’insegna della cultura e della salvaguardia delle nostre acque durante le quali, a partire da venerdì 17 fino a domenica 19 maggio, avranno luogo diversi eventi e incontri ad ingresso libero, che faranno da cornice all’evento di punta: l’esibizione dei Tuffi dalle Grandi Altezze. La gara avrà come sfondo il pontone dell’Ursus, spostata per l’occasione dinanzi al Salotto buono di Trieste, su cui verrà sistemata a circa 27 metri di altezza, una pedana da cui i partecipanti si tufferanno. L’appuntamento di rilevanza internazionale, va ad inserirsi ad hoc proprio tra l’evento che si è tenuto a Dublino in questi giorni e la Coppa del Mondo in Cina, creando così l’opportunità unica di poter ospitare, nell’intervallo tra un evento l’altro, alcuni tra i professionisti più forti a livello mondiale di questa specialità, come gli ospiti d’onore: l’olimpionico Klaus Dibiasi e la campionessa Noemi Batki. Sarà un evento molto importante poichè a seconda della riuscita o meno della manifestazione, dipenderà anche la candidatura del capoluogo giuliano come sede della prima edizione dei Campionati Europei di Tuffi da Grandi Altezze. Venerdì 17 maggio alle ore 17.00, tutti i tuffatori presenti alla manifestazione si esibiranno presso la piscina Bruno Bianchi di Largo Irneri.

Proprio la sezione dedicata agli sport del mare sarà quella più ricca e variegata, tra i tanti eventi in programma, spazio anche alle atlete juniores della Prima squadra agonistica – nuoto sincronizzato della USTN Triestina Nuoto che si esibiranno per l’occasione; mentre sabato pomeriggio con il canottaggio, il “match race” a coppie sulle imbarcazioni doppio canoino che si terrà davanti a Piazza Unità, per la categoria open (junior, senior, master) maschile e femminile. Le sorprese non finiscono qui, indetta anche una pesca eco-solidale, che vedrà i pescatori sportivi cimentarsi, non in una classica battuta di pesca, ma nel recupero rifiuti dal fondo del mare. Novità di quest’anno, la “caccia” alla plastica nel mare in apnea, per il Primo Trofeo Trieste Spazzapnea.

Lungo le Rive sarà inoltre allestito il Villaggio Mare Nordest con stand istituzionali ed un’area adibita a sala convegni, numerose le aree ristorazione dove si terranno anche degustazioni, il tutto accompagnato da musica e spettacoli di vario genere, che coinvolgeranno grandi e bambini. Grazie ai rapporti instaurati con le istituzioni scientifiche e le associazioni subacquee e ambientaliste del territorio, verranno sviluppati una serie di eventi, presentazioni e seminari incentrati proprio sulla salvaguardia del mare, cogliendo anche l’occasione per presentare lo stato di avanzamento del Progetto Scuttling-Parco Navale di Trieste. Tutte le iniziative hanno l’intento di promuovere la sensibilizzazione dei cittadini sul fattore inquinamento, che secondo i dati raccolti dal 2016 a oggi, segnala il continuo aumento della plastica con una media di oltre 800 Kg di rifiuti raccolti in mare a edizione.

Presente all’interno del Villaggio anche lo stand della Polizia di Stato, presso il quale i più piccoli potranno provare un simulatore moto d’acqua e quello del Comune di Duino Aurisina, dove verrà presentato il libro “Duino Aurisina Mare & Sailing”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore