7.6 C
Trieste
martedì, 6 Dicembre 2022

Nuove autovetture per la Polizia Stradale in servizio sulla rete autostradale della regione.

24.03.2019 | 08.30 – Autovie rinnova la flotta aziendale e approva i bandi di gara per gli autoveicoli per la Polizia Stradale e per i furgoni degli Ausiliari della viabilità.

Il Consiglio di amministrazione della Società riunitosi a Trieste, venerdì 22 marzo, presieduto da Maurizio Castagna, ha infatti dato il via libera ai due bandi di gara, si tratta complessivamente di 18 furgoni per gli ausiliari alla viabilità e ben 24 auto per la Polizia Stradale, con un importo che complessivamente supera i 3 milioni di euro, degli appalti a base d’asta. Un investimento importante, indispensabile per garantire l’elevato livello di assistenza richiesto anche dai cantieri per la realizzazione della terza corsia sulla A4.

La metà dei mezzi per gli ausiliari alla viabilità saranno di dimensioni maggiori rispetto a quelli attuali, dotati di pannelli a messaggio variabile più grandi, visibili da lontano, che verranno utilizzati nei tratti già completati della terza corsia. Gli altri furgoni, più piccoli e maneggevoli, verranno invece utilizzati nei tratti di cantiere per consentire una maggiore agilità di manovra. I mezzi saranno inoltre provvisti di segnaletiche di emergenza e di telecamere a infrarossi per una corretta visione dell’autostrada durante la notte e nei casi di scarsa visibilità. Il servizio di noleggio avrà la durata di tre anni, considerato che in un solo triennio ogni furgone percorre più di 300 mila chilometri; l’importo complessivo dell’appalto è di 1.814.400 euro.

I nuovi mezzi previsti per la Polizia Stradale saranno dati in dotazione alle varie sezioni: 8 per la sottosezione di Palmanova, 6 al distaccamento di San Donà di Piave, 5 alla sezione di Pordenone e 5 alla sezione di Gorizia. Le nuove auto di pattuglia, prima di essere messe su strada, verranno collaudate e omologate dall’Autocentro di Padova; anche in questo caso la gara è triennale e la base d’asta prevista è di 1.569.600 euro, sulla base del capitolato stilato dal Ministero.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore