6 C
Trieste
venerdì, 2 Dicembre 2022

La triestina Illy acquista Prestat, “gioiello” del cioccolato inglese

15.03.2019 – 22.26 – Il gruppo Illy – orgoglio del caffè triestino – attraversa la Manica e acquista “Prestat“, tra le più venerande aziende britanniche del cioccolato. La Prestat è infatti famosa tra gli inglesi per essere il fornitore ufficiale della Regina d’Inghilterra, oltre che per aver ispirato il classico dell’infanzia “La fabbrica di cioccolato”, di Roal Dahl. È un altro tassello del piano espansionista del gruppo Illy, volto a diversificare il proprio settore con acquisizioni nel campo degli alimentari e del vino. Oltre a Illycaffè, ritroviamo così la Domori (Torino, cioccolato), Mastrojanni (Toscana, vini), Dammann Frères (Francia, te) e Agrimontana (confetture e pasticceria). Una collezione certo variegata, ma dal denominatore chiaro di un’eccellenza indiscutibile, sommata a un prestigio storico.

Le diverse piccolo-medio aziende così acquisite collaboreranno sinergiche in quanto, come spiega Riccardo Illy a Il Sole 24 Ore, “Domori si occupa della produzione del cioccolato a partire dalle fave, Prestat della trasformazione del cioccolato in praline e tartufi, specialità in cui invece Domori non intende lavorare, per mantenere un’immagine legata al cioccolato puro”.

L’obiettivo finale sarà una holding, capace di macinare 200 milioni di ricavi, con continue nuove acquisizioni nel settore lucroso di biscotti e dolcetti. Mentre la specialità della Prestat sono i tartufi, ironicamente è stato proprio il suo tentativo di entrare nel mercato dei caffè a mandarla in bancarotta, salvata suo malgrado da un “colosso” del settore quale Illy.

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore