22.1 C
Trieste
domenica, 2 Ottobre 2022

Vespa Elettrica: Presentata al Salone di Milano, è già storia.

In seguito al successo riscosso dalla prevendita, sul sito ufficiale Piaggio, lo storico marchio di Pontedera (PI), ha presentato, ad ‘’EICMA Salone del Ciclo e del Motociclo di Milano’’ 2018, un nuovo modello di Vespa, già entrato di diritto nella storia delle ”due ruote”; la ‘’Vespa Elettrica’’.

Prodotta interamente nello stabilimento toscano, per essere esportata sui principali mercati mondiali, il modello rappresenta il primo scooter Piaggio con motore ‘’green’’; massima espressione della ricerca dei tecnici Pontederesi, in ambito di mobilità urbana ed ecosostenibile. Il cuore della neonata Vespa è, infatti, un propulsore elettrico in grado di offrire prestazioni superiori a quelle di un tradizionale ‘’Cinquantino’’, soprattutto durante le fasi di ripresa e sui percorsi più ripidi. ‘’Vespa Elettrica’’ promette di essere un veicolo in grado di districarsi tra le strade cittadine con agilità e sicurezza, grazie ad una guida piacevole, divertente e all’insegna del massimo silenzio.

La batteria agli ioni di litio, garantisce un’autonomia di 100 Km, grazie ad un innovativo sistema di recupero dell’energia dispersa durante le frenate, denominato ‘’KERS’’ (Kinetic Energy Recovery System), già utilizzato sulle monoposto di Formula 1 e su alcune automobili fuoriserie.

Ricaricare ‘’Vespa Elettrica’’ è un’ operazione estremamente semplice; è sufficiente, infatti, estrarre il cavo posto nel sottosella e collegarlo alla presa di corrente del garage di casa o a quella di una colonnina di un apposito parcheggio cittadino. Il tempo per una ricarica totale è di circa 4 ore.

La power-unit di ‘’Vespa Elettrica’’, scrive la casa, non ha bisogno di alcun tipo di manutenzione ed è in grado di durare fino a 70.000 Km. Superata tale soglia, il livello di ricarica massima si ridurrà del 20%, permettendo, tuttavia, il normale utilizzo del veicolo.

La neonata ‘’Vespa Elettrica’’ non è solo uno veicolo che strizza l’occhio all’ambiente ma soprattutto uno scooter, di ultima generazione, tecnologicamente avanzato e connesso. ‘’Vespa Elettrica’’ è dotata di strumentazione digitale, con schermo TFT da 4,3 pollici, a cui è possibile collegare il proprio cellulare, per ricaricarlo, controllare il corretto funzionamento del mezzo tramite app, rispondere o effettuare chiamate telefoniche tramite i tasti posizionati sul manubrio e monitorare i consumi in base al chilometraggio effettuato.

Nel corso del 2019, la gamma di ‘’Vespa Elettrica’’ si amplierà con l’arrivo della versione ibrida, denominata ‘’X’’, equipaggiata con un innovativo generatore di corrente alimentato a benzina che permetterà, allo scooter italiano, di guadagnare ulteriori 150 Km di autonomia.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore