30.2 C
Trieste
venerdì, 1 Luglio 2022

Mostra di Veri Corpi Umani a Trieste: l’anatomia umana da molto vicino

La mostra ha aperto questa mattina al Terminal Passeggeri del Punto Franco Vecchio, al padiglione numero 1.

Non sono presenti cartelloni o indicazioni ma la mostra si trova all’interno del padiglione.

La mostra ha avuto qualche problema di organizzazione fino a pochi giorni fa.
Sembra, infatti, che ci siano stati dei problemi di comunicazione, fino a pochi giorni fa, tra Trieste e l’organizzazione.

Per fortuna le problematiche sono state risolte e la mostra di veri corpi umani è arrivata anche a Trieste per fermarsi solo nel weekend.

L’organizzazione è tedesca, da anni propongono questa mostra itinerante che contiene 250 pezzi della prima ed originale americana “BODIES, the exhibition”.

 

 

Il nome è stato cambiato solo per l’Italia, ritenendo che il titolo “veri corpi umani” rendesse meglio l’idea dell’esposizione al pubblico italiano.

La mostra al Terminal Passeggeri potrà sembrare non troppo grande ma in realtà sono presenti parecchie curiosità.

C’è anche una sezione dedicata ai fumatori e alle conseguenze del fumo nel polmoni.

Non ci sono molte statue di corpi interi o sezionati ma solo alcune, questo perché essendo una mostra itinerante è organizzata per una trasportabilità ‘smart’ in modo tale da poter girare più città.

Il pubblico potrebbe davvero impressionarsi a vedere così da vicino, reali ma apparentemente finti (per via della plastinazione) veri pezzi di corpi umani. I presenti a poche ore dall’apertura, molti giovani, apparivano un pò inquietati ma soprattutto incuriositi.

Il biglietto intero ha il costo il 17 euro, lo sconto è applicato solo agli studenti che potranno pagare 12 euro.

Non consigliamo la visita solo alle persone particolarmente sensibili.

Giulia Livia

(Riproduzione riservata)

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore