Entusiasmo e partecipazione: esordio a colori per la staffetta integrata “Run in blu”

07.04.2018 | 17.20 – Si è svolta in un clima di grande entusiasmo e partecipazione la prima staffetta integrata “Run in blu”, che venerdì pomeriggio ha festosamente invaso piazza Unità e durante la quale atleti normodotati hanno corso fianco a fianco con i ragazzi autistici o comunque con problemi intellettivo relazionali.

È stata una carica di oltre 250 (il più piccolo non arrivava ai due anni di età) che ha animato e colorato di bianco e di blu piazza Unità, correndo al ritmo della musica della Banda Berimbau: divisi in due squadre, una in maglia bianca, e l’altra in maglia blu, i ragazzi si sono sfidati, in staffette composte da 4 persone, compiendo ognuno un giro della piazza in batterie di dieci bambini.

Run in blu” è stata molto di più di una semplice gara. Organizzata dalla ASD Trieste Atletica su richiesta dell’associazione ProgettoAutismoFVG, la staffetta ha dimostrato che lo sport può assumere un ruolo decisivo nell’ottica dell’integrazione sociale. I bambini “speciali” non hanno avuto alcuna difficoltà nel correre con gli altri, a dimostrazione che lo sport può fare la differenza nel miglioramento delle capacità relazioni di questi bambini.

Nessuna coppa né medaglie a premiare infine i giovanissimi partecipanti alla staffetta più colorata che ci sia. Per tutti, a fine gara, solo biscotti e bibite per rifocillarsi. Al termine della manifestazione sono stati fatti infine volare 200 palloncini blu, blu come il colore dell’autismo.