14.5 C
Trieste
giovedì, 29 Settembre 2022

Ballet Flamenco Español a Trieste, sabato 21 aprile dal vivo al Teatro Bobbio

 

18.04.2018 – 13.27 – in scena dal vivo sabato 21 aprile al Teatro Bobbio, alle ore 20.30, il flamenco e la danza spagnola con i più talentuosi solisti contemporanei del genere. Diretto da Tito Osuna e reduce da un trionfale tour in Medio Oriente, il corpo di ballo formato dai solisti appartenenti alle migliori Compagnie di flamenco al mondo si esibisce anche a Trieste conducendoci attraverso tutti gli stili della danza spagnola.

Non solo flamenco, quindi, anche se esso stesso, unico per la sua capacità di raccontare e ripercorrere un’arte antica e affascinante tipica delle culture gitane, sarà il protagonista principale. Il flamenco è danza, musica e canto: tre espressioni artistiche che si fondono in un linguaggio autentico inserito dall’UNESCO fra i patrimoni immateriali dell’umanità. Il corpo stesso diventa strumento musicale al battere delle mani e dei piedi: n crescendo ritmico accompagnato dalla voce della donna, della “mujer”, passionale e sfrontata, melanconica e armoniosa. Le emozioni e la poesia giungono al pubblico con la forza della gestualità resa ancor più maestosa e ritmica dall’elemento estetico, una continua e instancabile ricerca del colore sia nella tecnica delle luci che nei costumi di scena.

Tito Osuna appartiene alla quarta generazione di una famiglia dedita al teatro e alle arti. Attualmente è co-direttore del Ballet Flamenco Español, Stage Director, Lighting Designer, e collabora con molte realtà quali Compagnia Flamenca de Farruquito, il Balletto di Jose Porcel, la Compagnia di Antonio Canales, la Compagnia Flamenca Cordanza, la Compagnia Flamenca de la Lupi, la Compagnia Flamenca de la Truco

Il corpo di ballo sarà accompagnato da alcuni dei più famosi musicisti della scena flamenca madrilena: ospiti d’eccezione il pianista Manolo Carrasco e il chitarrista Antonio Sanchez, discendente della famiglia De Lucia insieme a Paco Soto seconda chitarra, Pedro Esparza flauto e sax e alle voci di Paz De Manuel e Desire Paredes.
BALLET FLAMENCO ESPAÑOL
TITOLO SPETTACOLO: BOLERO DE RAVEL – ZAPATEADO DE MOZART – FLAMENCO LIVE
DIREZIONE ARTISTICA: Tito Osuna
MUSICHE: Maurice Ravel, Wolfgang Amadeus Mozart e musica popolare (Solea)
PRODUZIONE: LIGHT CAN DANCE
DISTRIBUZIONE: MG Distribuzioni

CAST
Direzione – Regia & Light Designer
Tito Osuna
Aiuto Direzione
Daniel Arenciba
Solisti Classico Español
Nadia Pascual | Daniel Arencibia | Pedro Sanchez
Solisti Falmencos
Lisiane Sfair | Pablo Fraile | Benjamin Leiva
Solisti Misti
Marta Agüero | Alejandra Rodriguez
Musicisti
Paco Soto | chitarra
Pedro Esparza | flauto e sax
Cantanti
Paz De Manuel | Desire Paredes
Artisti invitati
Manolo Carrasco | Piano
Antonio Sanchez | Chitarra
Costumi
Marta Agüero

Programma dello spettacolo
Bolero De Ravel – È un balletto basato sulla fusione di due stili diversi, la danza spagnola e il flamenco, portati alla loro dimensione massima. È un pezzo spettacolare e curato nei più piccoli dettagli, dove dominano la forza e i numerosi cambiamenti del ritmo e delle luci.

Zapateado de Mozart – È una parte interpretata da uno o due solisti e che permette realmente di rappresentare il ritmo della Solea, un poliritmo. La ricchezza di accenti, sincopi e controtempi possibili in questa aria andalusa permettono di interpretare uno Zapateado virtuoso e di grande impatto.

Flamenco Live – La coreografia è ispirata dall’unione dei due elementi essenziali in flamenco: da un lato gli elementi estetici (abbigliamento) e dall’altro quelli espressivi (senso, aria, ritmo, sensazione). Insieme mostrano una congiunzione perfettamente connessa e trasmettono l’essenza più tradizionale e attuale del panorama flamenco. È un balletto senza argomento in cui il tradizionale si unisce al moderno. In Flamenco Live troviamo coreografie collettive e compatte in cui predominano cambiamenti nel ritmo e nella vivacità.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore