26.8 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Serie A1 maschile, Pallanuoto Trieste contro il Posillipo

16.03.2018 – 19.23 – Sabato 17 marzo, nella quinta giornata di ritorno del campionato di serie A1 maschile, alla “Bruno Bianchi”, la Pallanuoto Trieste affronterà il Posillipo. Si gioca alle ore 15 davanti alle telecamere di Waterpolo Channel.

Il gruppo sponsorizzato Samer & Co. Shipping ha preparato nel migliore dei modi una partita senza dubbio molto delicata. La classifica è chiara: il Posillipo è 4 punti avanti la Pallanuoto Trieste, gli alabardati hanno 9 punti da recuperare sulla zona salvezza, solo un successo al cospetto dei partenopei potrebbe rilanciare le ambizioni del capitan Giorgi e la sua squadra.

Miroslav Krstovic pensa soprattutto ad un altro aspetto, quello mentale. “Dobbiamo giocare per vincere – spiega l’allenatore belgradese – per provare a recuperare qualche punto sulle rivali, ma anche per noi, per la società, per il nostro pubblico e per dimostrare il nostro valore. Nelle ultime uscite la squadra ha fatto bene dal punto di vista del gioco, ma con Catania, Ortigia e anche Canottieri abbiamo sprecato troppo. Ora dobbiamo riscattarci, anche se sappiamo che il Posillipo è avversario forte e organizzato”.

Per quanto riguarda la formazione da mandare in vasca sabato, Krstovic ha soltanto un dubbio, che come di consueto verrà sciolto dopo l’allenamento di rifinitura. Intanto il tecnico della Pallanuoto Trieste ha analizzato a fondo il sistema tattico dell’avversario: “Hanno un grande portiere, un punto di riferimento fondamentale per quanto riguarda la difesa. Poi c’è il talento di Saccoia, quasi tutti i palloni passano dalle sue mani. Dovremo controllare con attenzione anche il mancino Cuccovillo e il centroboa Marziali. Il nostro compito comunque è chiaro. Servirà tanta organizzazione e concentrazione in tutte le fasi del gioco. E’ un’occasione importante per muovere la classifica, dobbiamo provare a sfruttarla”.

La blasonata società rossoverde, una delle più vincenti in assolto dell’intera waterpolo internazionale, sembra essersi calata bene nel ruolo di squadra in lotta per la salvezza. Organico giovane quello a disposizione dell’allenatore Roberto Brancaccio, ma con alcuni elementi di notevole spessore tecnico. Si veda ad esempio il portiere Tommaso Negri, uno dei migliori interpreti del ruolo di tutto il campionato, il capitano Paride Saccoia, il “cervello” del gioco posillipino, il mancino Nicola Cuccovillo e il centroboa Luca Marziali, 20 gol in campionato e elemento davvero difficile da marcare ai 2 metri. Attenzione anche alle invenzioni dei vari Giuliano Mattiello (anche lui autore di 20 gol in A1), Gianluigi Foglio, il giovane ex Roma Vis Nova Lorenzo Briganti e alla coppia di americani composta dal difensore Chancellor Ramirez e dal nuovo innesto Maxwell Bruce Irving, che ha esordito in campionato appena un paio di settimane fa.

Il modo migliore per seguire la partita è la tribuna della “Bruno Bianchi”. Il match sarà anche trasmesso in diretta streaming da Waterpolo Channel, con commento di Ettore Miraglia e Francesco Postiglione. In ogni caso, la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste pubblicherà gli aggiornamenti live sulla gara tra alabardati e partenopei.

La classifica per gli appassionati: La capolista Pro Recco comanda sempre a punteggio pieno. Pro Recco 51, Sport Management 45, An Brescia 45, Ortigia Siracusa 33, Rn Savona 31, Canottieri Napoli 31, Lazio 22, Catania 21, Rn Florentia 20, Bogliasco 16, Posillipo 15, Pallanuoto Trieste 11, Torino 81 7, Acquachiara 0.

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore