10 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

Sulle “scovazze” botta e risposta Dipiazza – de Magistris

7.12.16 | 23.40 – Botta e risposta tra Napoli e Trieste, protagonisti i due primi cittadini: Luigi de Magistris e Roberto Dipiazza.
Al sindaco del capoluogo partenopeo non è piaciuto lo sfogo di Dipiazza che, immortalato in un video postato sulla sua pagina Facebook, di fronte alle troppe immondizie ammonticchiate fuori dai cassonetti in viale XX Settembre, si era lasciato andare dicendo: “qui non siamo a Napoli, siamo a Trieste”.

“È davvero un peccato – ha commentato de Magistris – che una bellissima città come Trieste sia guidata da un sindaco che cede ai luoghi comuni più banali e beceri su Napoli. Sono certo che i cittadini triestini sono molto più seri di un’amministrazione che, a quanto pare, non è in grado neanche di gestire il problema della spazzatura in una città che è grande quanto un quartiere di Napoli”.
“Dal 2011, continua de Magistris – cioè da quando c’è questa amministrazione, le immagini dei rifiuti a Napoli sono solo un pallido ricordo. La nostra è la città italiana che cresce di più in termini culturali e turistici, e capisco bene che ad alcune realtà politiche e territoriali del Nord questa cosa possa dare grande fastidio. Ma noi siamo un popolo accogliente per natura, per cui voglio solo rivolgere un invito caloroso a tutti i cittadini triestini di venire a visitare la nostra bellissima città. Nonostante tutti i suoi problemi, che nessuno mai ha negato, tornerete a casa carichi di una bellezza e di una meraviglia che non ha eguali al mondo”.

Luigi de Magistris
Luigi de Magistris

A stretto giro è arrivata, sempre sui social, la replica di Dipiazza: Vorrei ricordare al sindaco di Napoli che dal 2001 al 2011 quando ho amministrato questa città per due mandati, Trieste si è classificata prima a livello nazionale per qualità della vita sia nel 2005 che nel 2009 (classifica Sole 24 Ore). Adesso, in questo terzo mandato, sto lavorando per riportarla a quei livelli. Il Sindaco de Magistris, invece di fare tali dichiarazioni, farebbe solo bene ad imparare da questa amministrazione come si raggiungono questi risultati, e magari guardare i servizi televisivi, come quelli di Striscia la Notizia, che riguardano la sua città e che purtroppo non trasmettono un’immagine di efficienza. Fortunatamente conosco Napoli e con i napoletani ho trascorso momenti bellissimi, e queste polemiche, per una battuta di impeto, mi sembrano fuori luogo”.

Sterili e francamente inutili polemiche a parte, è certo che il rapporto tra i cittadini triestini e la Multiutility non sia dei più rosei, anche a fronte di accordi stipulati dalle precedenti amministrazioni che hanno privilegiato più l’aspetto economico che il servizio alla cittadinanza.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore