7.7 C
Trieste
giovedì, 8 Dicembre 2022

Dal Zovo (M5S) sui licenziamenti post legge sulle Grotte

16.11.16| 09.44- La portavoce del Movimento 5 Stelle nel Consiglio Regionale, Ilaria Dal Zovo, ha espresso ieri serie preoccupazioni sulla firma della Giunta Serracchiani per la legge sulla tutela e la valorizzazione dei geositi e del patrimonio speleologico nel Friuli Venezia Giulia.

La legge sancisce il passaggio del Catasto delle grotte e dei geositi alla competenza gestionale diretta della Regione, ma non sembra prevedere una riassunzione o un impiego alternativo per i dipendenti del precedente servizio regionale. Come afferma il comunicato stampa, nonostante le richieste di chiarimento, “stiamo ancora aspettando una risposta a una nostra precisa interrogazione rivolta alla giunta Serracchiani.”

La legge non sembra aver contemplato in alcun modo il fato delle dipendenti, che infatti “sono destinate a rimanere a casa senza lavoro e di tutto questo pare che all’assessore regionale competente non importi un bel nulla.” Tra i possibili licenziamenti, “una di queste persone è disabile al 100% e sottoposta a dialisi.”

Ilaria Dal Zovo

Dal prossimo 25 novembre scadrà infatti la convenzione per la gestione e l’implementazione dei dati del catasto, frutto precedente di una collaborazione tra la Regione Fvg e la Federazione regionale speleologica. Nonostante la questione non sia molto chiara, “è molto probabile che, non essendoci le risorse per coprire la convenzione anche per il 2017, le dipendenti saranno licenziate.

Considerando la professionalità di queste figure, la portavoce si interroga se sia possibile “sprecare competenze di questo tipo”, specie considerando come “il programma gestionale è ancora incompleto e malfunzionante”. C’è una certa perplessità su come “con tutte le risorse economiche che la giunta Serracchiani stanzia ogni anno per le innumerevoli cose che ritiene importanti, non si riescano a reperire le coperture per una convenzione così importante per la catalogazione delle grotte e geositi della nostra regione.”

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore